peyrani
Home » News, Regate, Sport » Circolo velico Capo Verde: il 3 e 4 settembre torna il Trofeo Marco Alvise Tua

Circolo velico Capo Verde: il 3 e 4 settembre torna il Trofeo Marco Alvise Tua

L’appuntamento con il Trofeo Marco Alvise Tua è per sabato, con l’inizio del secondo raduno dedicato agli Snipe e ai Fly Junior d’epoca, organizzato dal Circolo Velico Capo Verde in collaborazione con lo Yacht Club Sanremo.

La base nautica dell’evento, che si compone di una regata, dedicata proprio a queste imbarcazioni dal fascino antico e dalle linee morbide, completamente in legno, sarà allo Yacht Club Sanremo,  mentre al Circolo Velico Capo Verde saranno organizzate la serata e la premiazione della manifestazione.

E’ il secondo anno che questo evento è dedicato alle imbarcazioni d’epoca, il cui numero è destinato a salire, creando una vera operazione di recupero di derive, che per l’occasione sono restaurate e rimesse in mare. Il Trofeo Marco Alvise Tua si completa anche con una regata dedicata agli Optimist e una veleggiata riservata alle imbarcazioni d’altura.

L’apertura della giornata è prevista sin dal primo mattino di sabato, con il perfezionamento delle iscrizioni, poi alle 12 scatterà la prima prova per tutte le classi.

Leggi anche:

  1. X edizione del Trofeo di Regata “Centro Velico Giovinazzo”: anche Buena Vista tra le 23 barche iscritte
  2. X edizione del Trofeo di Regata “Centro Velico Giovinazzo”
  3. Yacht Club Sanremo: festa per il Trofeo Orlando
  4. YACHT CLUB DI SANREMO: TROFEO COZZI VINCE CLEAN ENERGY
  5. YACHT CLUB SANREMO: SETTIMA EDIZIONE PER IL TROFEO GIANNI COZZI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3619

Scritto da Redazione su ago 31 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab