peyrani
Home » News, Regate, Sport » Club Nautico Arzachena: esordio sul 555 FIV a Venezia

Club Nautico Arzachena: esordio sul 555 FIV a Venezia

Settembre inaugura la nuova stagione agonistica del Club Nautico Arzachena con i suoi giovani atleti in primo piano. A Punta Sabbioni (Venezia), dal 3 al 6 settembre, si terranno i Campionati nazionali Under 16.  All’esordio nella classe 555 Fiv l’inedito equipaggio formato da Roberto Puddu, Andrea Filigheddu, Davide Lai e Danilo Di Fraia, portacolori del circolo arzachenese.

A seguire, dal 8 al 10 settembre, nella stessa location prenderanno il via la Coppa Primavela, la Coppa del Presidente e la Coppa Cadetti.Il quartetto dei “veterani” passerà, quindi, il testimone ai più giovani Andrea Crisi, Laura Crisi e Matteo Paulon per le regate sugli Optimist.

L’esperienza veneta è la prima a bordo di un 555 per il team dei quattro juniores del Cna, che fino alla scorsa stagione hanno gareggiato individualmente in Optimist. L’equipaggio, messo a punto dall’istruttore Sandro Piredda, ha affrontato solo una decina di giorni di allenamenti sul 555, ma esordisce con entusiasmo sul nuovo scafo promosso dalla Federazione con Roberto Puddu al timone, Danilo di Fraia alle scotte, Davide Lai nel ruolo di centrale e Andrea Filigheddu in quello di prodiere.

Il programma degli under 16 prevede per sabato 3 settembre lo skipper meeting, la riunione tra velisti e ufficiali di regata, per la definizione delle ultime istruzioni prima della discesa a mare e l’inizio della competizione. Il segnale di inizio della prima prova suonerà alle 13. Saranno consentite un massimo di dieci regate fino a martedì, ultimo giorno in cui si terrà la cerimonia di chiusura.

Nella seconda fase della trasferta veneziana saranno i giovanissimi della squadra a difendere la bandiera del sodalizio con sede a La Conia, ma stavolta a bordo degli Optimist. Andrea Crisi sarà in gara per la Coppa del Presidente, Laura Crisi per la Coppa Primavela dedicata alle nuove leve, e Matteo Paulon per la Coppa Cadetti. Lo skipper meeting per i tre velisti in erba si terrà il mattino di sabato 8 poi, alle 13, inizierà la regata.

Sulla linea di partrenza altri 130 timonieri selezionati in tutta Italia. L’ultima gara è prevista per il mattino di domenica 10 a cui seguirà la premiazione e per, gli atleti del Cna, il lungo viaggio di rientro in Sardegna. Venezia è la prima tappa del lungo calendario sportivo che vedrà impegnato il settore giovanile del circolo fino alla prossima primavera.

Leggi anche:

  1. Agonistica Yacht Club Sanremo: successi per 420, 470 e Optimist
  2. CLUB NAUTICO ARZACHENA: RIPARTONO I CORSI GRATUITI DI VELA
  3. OGGI TRE REGATE PER L’ITALIA CUP NEL GOLFO DI ARZACHENA: Strazzera leader negli standard dopo tre giornate
  4. Italia Cup: niente vento oggi nel Golfo di Arzachena, annullate le prove odierne
  5. Nel Golfo di Arzachena, esordio spettacolare per l’Italia Cup

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3671

Scritto da Redazione su set 2 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab