peyrani
Home » News, Regate, Sport » Maxi Yacht Rolex Cup: una questione da maxi

Maxi Yacht Rolex Cup: una questione da maxi

Maxi rendez vous a Porto Cervo dove, da domani, si disputerà la Maxi Yacht Rolex Cup, classico appuntamento di inizio settembre organizzato dallo Yacht Club Costa Smerada in collaborazione con Rolex, partner storico del circolo gallurese.

Tra i protagonisti della manifestazione, che impegnerà sino a sabato prossimo quarantasei equipaggi in una serie di regate costiere e sulle boe, non mancherà DSK Pioneer Investments che proprio in Costa Smeralda, teatro della vittoriosa partecipazione alla Rolex Swan Cup 2010, chiuderà la stagione agonistica 2011.

Lo Swan 90 di Danilo Salsi, che all’equipaggio di sempre affiancherà alcune new entry come Niccolò Bianchi, Lorenzo Diddi e Stefano Logi, sarà impegnato nel raggruppamento Maxi Racing-Cruising, dove troverà avversari come lo Swan 80 Berenice Bis di Marco Rodolfi, l’Ocean 82 Aegir di Brian Benjamin, lo scafo gemello Kora 5 di Paolo Scerni, il ventiquattro metri Selene e i trenta metri Gibian e Illusion of the Isles.

“E’ da un paio di giorni che ci alleniamo e curiamo la messa a punto della barca in vista di quello che per noi rappresenta l’appuntamento clou della stagione – commenta lo skipper Andrea Casale, cui toccherà il compito di guidare DSK Pioneer Investments sul difficile scacchiere tattico rappresentato dal campo di regata gallurese – Il team è al gran completo e si è rinforzato nei settori più sollecitati dal punto di vista fisico con l’innesto di braccia nuove.

A differenza degli anni passati, quando la entry list lasciava poco spazio ai sogni, sappiamo di poter puntare a un risultato di prestigio”. Il programma dell’evento prevede lo svolgimento di un massimo di sette prove. Tre saranno indispensabili per dichiarare valida la serie, mentre dopo la conclusione della quinta regata ai team sarà concesso lo scarto del risultato peggiore.

Nel corso della stagione 2011 DSK Pioneer Investments è stato supportato da Pioneer Investments, Fedeli Cashmere, NewInvest Corporation e Swims.

M Melandri

Foto: Carlo Borlenghi/Rolex

Leggi anche:

  1. Maxi Yacht Rolex Cup 2011: torna in Costa Smeralda lo spettacolo dei maxi
  2. Giraglia Rolex Cup: DSK Pioneer Investments un sesto da protagonista
  3. Giraglia Rolex Cup: DSK Pioneer Investments al via della grande classica mediterranea
  4. Rolex Volcano Race: domani il via con l’incognita meteo
  5. Rolex Volcano Race: DSK Pioneer Investments riparte da Gaeta

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3734

Scritto da Redazione su set 5 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab