peyrani
Home » News, Regate, Sport » Audi MedCup: Azzurra a Barcellona per la finale

Audi MedCup: Azzurra a Barcellona per la finale

L’Audi Azzurra Sailing Team, secondo in classifica generale, si presenta con le carte in regola per primeggiare nel circuito Audi MedCup. Con una serie positiva in crescendo negli ultimi due eventi, Azzurra mette pressione al leader Quantum Racing, che vede il suo vantaggio sulla barca dello Yacht Club Costa Smeralda ridotto a 3 punti e mezzo.

Un finale davvero travolgente per i TP52, poiché nulla è scontato: alle spalle premono i tedeschi di Container e gli spagnoli di Bribon, di casa nelle acque catalane e vincitori della tappa precedente, a Cartagena, che ha visto Azzurra seconda, così come avvenne a Cagliari. In tutti gli eventi Audi MedCup, Azzurra è sempre salita sul podio, dimostrando grande costanza.

Con la Practice Race di domani inizia ufficialmente a Barcellona la tappa finale del 2011, mentre oggi i ragazzi dell’ Audi Azzurra Sailing Team hanno svolto un proficuo allenamento assieme al resto della flotta. “Siamo arrivati a Barcellona molto motivati – ha detto lo skipper Guillermo Parada – con il morale alle stelle e sapendo di poter contare sulla presenza dello Yacht Club Costa Smeralda, di Audi e della famiglia Roemmers che stanno venendo qui per supportarci.

Questa è un’ulteriore motivazione a concludere la stagione nel miglior modo possibile”. Non lasciano dubbi sull’ottima condizione del team le parole del suo stratega, Vasco Vascotto: “Il team si sta dimostrando sereno e tranquillo, oggi abbiamo navigato con il giusto atteggiamento, consapevoli delle nostre capacità ma approcciando gli avversari con grande rispetto. L’allenamento ha confermato le certezze che avevamo, nei prossimi giorni dobbiamo metterle in pratica”.

Foto: F.Nonnoi/Azzurra

Leggi anche:

  1. Audi Medcup: Azzurra ad un passo dalla vittoria
  2. Audi Medcup: Azzurra eroica a Cartagena
  3. Audi Medcup: per Azzurra un’ottima giornata
  4. Audi Medcup: Azzurra a Cartagena
  5. Audi Medcup: Azzurra fa gli onori di casa al Trofeo Regione Sardegna

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3878

Scritto da Redazione su set 11 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab