peyrani
Home » News, Regate, Sport » Va in scena lo spettacolo della Veteran

Va in scena lo spettacolo della Veteran

Ha preso il via questa mattina la prima regata della Veteran Big Boat Rally 2011, la manifestazione dedicata alle barche a vela d’epoca che si concluderà giovedì 15 settembre. Dopo aver solcato i mari di tutto il mondo, la piccola ma rappresentativa flotta delle regine del mare è giunta ieri a Porto Cervo per l’evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda.

Protagonista della regata di oggi è stata Mariette of 1915, una goletta aurica di 38  metri. Con i suoi 55 metri lo schooner Elena, vincitrice di oggi in tempo reale nonché il più imponente tra gli scafi in gara, si aggiudica il secondo posto nella classifica provvisoria seguita da Moonbeam IV, un cutter aurico di 35 metri costruito nel 1914 e oggi dell’armatore Xavier Tancogne.

Il commento di Charlie Wroe, Capitano di Mariette of 1915: “Oggi abbiamo avuto un vento molto leggero ma noi siamo andati bene. Credo che se nei prossimi giorni avremo un po’ più di brezza i piazzamenti potrebbero cambiare, Elena è molto veloce. Sono passati 4 anni dall’ultima volta che abbiamo regatato a Porto Cervo e siamo molto contenti di essere tornati, è sempre bellissimo navigare qui e non vediamo l’ora di uscire in mare domani”.

La flotta delle vele storiche ha preso il largo questa mattina sotto un vento da Est intorno ai 10 nodi. Subito dopo la partenza le barche hanno puntato in direzione di Mortoriotto per poi iniziare la lunga risalita fino all’isola dei Monaci e da qui si sono dirette fino al Golfo del Pevero e al traguardo per un totale di circa 20 miglia marine.

Presente al raduno anche il mitico tre alberi Croce del Sud, emblema dei valori che queste barche diffondono in giro per il mondo suscitando l’interesse degli intenditori e lo stupore dei semplici appassionati. Sebbene non prenda parte alla competizione vera e propria, l’imbarcazione di 42 metri dell’armatore Bruno Mentasti ha seguito la flotta durante il percorso.

Tra le imbarcazioni fuori gara anche il ketch Marconi di 43 metri Sylvia risalente al 1925. Al rientro in banchina gli armatori e i loro equipaggi si sono ritrovati in Piazza Azzurra per il rinfresco after race. Il programma degli eventi sociali proseguirà questa sera con il Barbecue Party presso l’Aqua Lounge & Restaurant dello YCCS. Per la seconda regata di domani, al via dalle 11.30, sono previsti venti da est intorno agli 8 nodi.

Foto: Alessandro Spiga/YCCS

Leggi anche:

  1. Domani a Porto Cervo la Maxi Rolex Cup 2011
  2. Perini Navi Cup 2011: The maltese Falcon primo nella provvisoria
  3. IV Edizione della Perini Navi Cup: da domani a Porto Cervo
  4. Maxi Yacht Rolex Cup 2011: torna in Costa Smeralda lo spettacolo dei maxi
  5. A SANREMO E’ IL GIORNO DELLA GIRAGLIA ROLEX CUP

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3920

Scritto da Redazione su set 13 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 11 N°3

BRINDISI - In quest’ultimo numero del 2016, Il Nautilus dedica il suo speciale ai porti del Nord Sardegna che registrano traffici in crescita e allo stesso tempo si trasformano migliorando le infrastrutture. Livorno, Genova e Trieste sono al centro degli altri focus in cui si evidenziano i risultati e le nuove strategie degli scali. I risultati del settore crocieristico a livello nazionale ed internazionale emergono dagli studi di Clia e Risorse Turismo; poi come il Decreto Cociancich rivoluziona il Registro Navale Italiano; la politica dei sinistri marittimi; ed ancora i porti di Napoli e Taranto sono gli argomenti trattati in questo numero.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab