peyrani
Home » News, Regate, Sport » Campionato Classi Olimpiche: al via le regate

Campionato Classi Olimpiche: al via le regate

Prima giornata di regate del Campionato Italiano Classi Olimpiche 2011 iniziato oggi nell’alto Lago di Garda.
452 i velisti iscritti, in rappresentanza di 28 paesi, suddivisi nelle classi olimpiche RS:X (maschile e femminile), Laser Standard, Laser Radial, Finn, 470 (maschile e femminile), 49er e Star e in quella paralimpica del 2.4 mR.

Tra i velisti presenti sul Lago di Garda ci sono alcuni degli atleti che hanno vinto la selezione interna FIV per la squadra italiana per le Olimpiadi 2012: Giulia Conti e Giovanna Micol (CC Aniene) nel 470 femminile, Federico Esposito (GS Polizia di Stato) nell’RS:X maschile, Michele Regolo (SV Guardia di Finanza) nel Laser Standard, Filippo Baldassari (SV Guardia di Finanza) nel Finn, Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare) nel Laser Radial, Diego Negri (SV Guardia di Finanza) e Enrico Voltolini (CN Livorno) neo campioni europei della classe Star e Fabrizio Olmi (Avas Lovere) nella classe 2.4.

Inoltre tra gli iscritti figurano anche Laura Linares (CV Marina Militare) nelle tavole, Cecilia Zorzi (Fraglia Vela Riva) vincitrice dell’oro al Mondiale Laser 4.7, Giovanni Coccoluto (CV Muggia) campione mondiale ed europeo Laser Radial e Francesco Marrai (CN Livorno) campione mondiale ed europeo Youth nella classe Laser Standard.

Tra gli stranieri da segnalare su tutti i due campioni brasiliani della classe Star Robert Scheidt e Bruno Prada.
Giornata molto bella con sole e temperatura di 25 gradi. La barche hanno raggiunto i campi di regata tra le 14.30 e le 15.00 ma il vento ha condizionato lo svolgimento del programma previsto.

“L’Ora che ha soffiato tra i 10 e 12 nodi di intensità – ha detto Dodi Villani PRO del Campionato – è stato piuttosto instabile e con continue rotazioni anche di 30-40° e ci ha costretto a tenere a terra le tavole e ad annullare le regate di Finn, Laser e 2.4 mR che erano regolarmente partite.”
Solo 470 e 49er sono riusciti a disputare una prova, due le prove per la classe Star.

Classe RS:X maschile (14 iscritti)
Nessuna prova disputata

Classe RS:X femminile (3 iscritte)
Nessuna prova disputata

Laser Standard (95 iscritti)
Nessuna prova disputata

Laser Radial (30 iscritte)
Nessuna prova disputata

Finn (42 iscritti)
Nessuna prova disputata

470 femminile (14 iscritti)
Una sola regata disputata con vittoria della coppia Conti-Micol (CC Aniene), seconda posizione per le francesi Petit Jean-Douroux e terza posizione per le slovene Mrak-Cerne.
Da sottolineare la bella prestazione di Giulia Conti e Giovanna Micol che sono state le prime in assoluto a tagliare il traguardo, mettendosi dietro anche tutti gli equipaggi maschili. Komatar-Carraro (SV Aeronautica Militare) sono quinte mentre Berta-Sinno (RCC Tevere Remo) sono seste.

1. Conti – Micol (CC Aniene) pt. 1
2. Petit Jean – Douroux (FRA) pt. 2
3. Mrak-Cerne (CRO) pt. 3

470 maschile (45 iscritti)
Tra gli uomini vittoria per Falcetelli-Franciolini (CC Aniene) davanti a Zeni-Pitanti (FV Riva) e gli svizzeri Brauchli-Hansec giunti in seconda e terza posizione rispettivamente. Canaccini-Arnulfo (IC Italiano), terzo equipaggio italiano in classifica, occupano il quinto posto assoluto.

1. Falcetelli-Franciolini (CC Aniene) pt. 1
2. Zeni-Pitanti (FV Riva) pt. 2
3. Brauchli-Hansec (SUI) pt. 3

49er (31iscritti)
La prova corsa oggi ha visto il successo degli austriaci Delle Karth-Resch che si sono imposti su Tita-Gritti (Compagnia della Vela) e Plazzi-Molineris (CV Ravenna). Gaspari-Tubaro (CC Aniene) hanno concluso in quarta posizione, terzo equipaggio italiano in classifica.

1. Delle Karth-Resch (AUT) pt. 1
2. Tita-Gritti (Compagnia della Vela) pt. 2
3. Plazzi-Molineris (CV Ravenna) pt. 3

Star (33 iscritti)
Nella classe Star, unica classe ad aver disputato due prove, vede al primo posto i croati Lourovic-Miluycic che hanno finito le due prove con un 2° e un 1°. Secondi Loof-Salmien (SWE) con un 3° e un 2° di giornata. Terzi gli svizzeri Marazzi-De Maria che hanno raccolto due quarti posti. Diego Negri (SV Guardia di Finanza) e Enrico Voltolini (CN Livorno), primo equipaggio italiano in classifica, hanno raccolto un 7° e un 3° di giornata e sono al quarto posto della classifica.

La seconda prova disputata è stata condizionata dal vento, calato sensibilmente dopo l’arrivo dei primi. Alcuni equipaggi non sono riusciti a terminare la regata e tra questi ci sono i brasiliani Scheidt-Prada, vincitori della prima prova di oggi. I due sono attualmente diciottesimi nella generale.

1. Lourovic-Miluycic (CRO) (2-1) pt. 3
2. Loof-Salmien (SWE) (3-2) pt. 5
3. Marazzi-De Maria (SUI) (4-4) pt. 8

2.4 mR (22 iscritti)
Nessuna prova disputata

Domani il segnale d’avviso per le classi Finn e Star è alle 8.00, per Laser, 470 e 49er è fissato alle ore 8.30, per l’RS:X è alle 9.00 e per i 2.4 mR è alle 9.30.

Il programma è articolato su quattro giorni, da oggi fino al 25 settembre. Otto le prove previste in totale per le classi RS:X (M e F), Laser Standard, Laser Radial, Finn, 470 (M e F), Star e 2.4. Per la classe 49er invece le prove sono 16. Domenica si svolgeranno le Medal Race di classe e la cerimonia di premiazione. Per quanto riguarda l’organizzazione logistica le classi 470 M e F hanno come base la Fraglia Vela Riva, i 49er fanno capo al Circolo Vela Arco, RS:X M e F si trovano al Circolo Surf Torbole, Laser Standard e Radial sono presso il Circolo Vela Torbole mentre La Fraglia Vela Malcesine ospita Finn, Star e 2.4.

Leggi anche:

  1. Open Europeans Classi Olimpiche: conclusione
  2. Open Europeans Classi Olimpiche: domani la conclusione
  3. Open Europeans Classi Olimpiche: Zandonà-Zucchetti in lotta per la Medal Race
  4. Open European Championship di Helsinki: day 3
  5. Bacardi Cup Miami Sailing Week: in regata anche Melges 20 e Melges 24

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4154

Scritto da Redazione su set 22 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab