peyrani
Home » News, Regate, Sport » Campionato Italiano Classi Olimpiche: terzo giorno

Campionato Italiano Classi Olimpiche: terzo giorno

Anche oggi uscite differite per gli equipaggi iscritti al Campionato Italiano Classi Olimpiche 2011.
Mattinata con cielo coperto, temperatura di 16° e Peler tra 10 e 12 nodi. Prime uscite per le classi Finn, Star e 2.4 mR che hanno corso due prove e Laser Standard e Radial che ne hanno disputata una.

Il vento ha iniziato a calare attorno alle 11.30 e le barche scese in acqua sono state fatte rientrare in attesa che iniziasse a soffiare l’Ora. Attorno alle 12.15, all’alzarsi del vento da sud che spira sul Garda nel pomeriggio, sono scesi in acqua anche 470, 49er e RS:X.
Sole, parecchia foschia, 23° di temperatura e l’Ora di 8 – 9 nodi d’intensità ha permesso ai 470 di disputare tre prove, ai 49er cinque, agli RS:X tre, altre due regate a Laser Radial e Standard e una ciascuna a Finn e Star. La lunga giornata di regate si è conclusa attorno alle 18.00 quando le imbarcazioni hanno fatto ritorno alle rispettive basi.

Classe RS:X (femminile 3 iscritte, maschile 14 iscritti)
Come accaduto ieri, il copione non cambia, lo statunitense Burger coglie ancora tre primi e si conferma leader con 5 punti.
Bene Federico Esposito (GS Polizia di Stato) con un 2°, un 3° e un 5°, scartato dal velista di Piombino, che rimane secondo con 12 punti. Pollak (SVK) è terzo con 17 punti. Stesso punteggio, ma parziali peggiori, per Marcantonio Baglione (ASD Albaria), quarto assoluto e secondo italiano in classifica (4, 2, 4 oggi). Andrea Ferin (AV Windsurfing Marina Julia) con 23 punti è quinto assoluto e terzo degli italiani.

Classifica maschile (dopo 6 prove e uno scarto)
1. Burger (USA) ((1)-1-1-1-1-1) pt. 5
2. Esposito (GS Polizia di Stato) (2-3-2-2-3-(5)) pt. 12
3. Pollak (SVK) (4-4-(5)-3-4-2) pt. 17

Nell’RS:X femminile, Laura Linares (CV Marina Militare), oggi due settimi e un ottavo, risale di un gradino la classifica assoluta. La siciliana è 7ª con 35 punti. Bruna Ferracane (Canottieri Marsala) scende al tredicesimo posto con 59 punti. La tedesca Moana Delle è 9ª con 38 punti.

Laser Radial (30 iscritte)
Gintare Scheidt (LTU) passa a condurre con 11 punti davanti a un’ottima Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare) che il 3°, l’8° e il 1° di oggi sale in seconda posizione con 13 punti. L’irlandese Murphy, anche lei a quota 13 punti, è terza.
Cecilia Zorzi (46 punti) e Emma Giuliari (49 punti), atlete della Fraglia Vela Riva, sono rispettivamente la seconda e la terza delle italiane.

Classifica (dopo 6 prove e uno scarto)
1. Scheidt (LTU) (3-1-4-1-2-(8)) pt. 11
2. Clapcich (SV Aeronautica Militare) (1-2-6-3-(8)-1) pt. 13
3. Murphy (IRL) (2-4-1-(22)-1-5) pt. 13

Laser Standard (95 iscritti)
Vujasinovic (CRO), con tre primi posti nelle tre prove corse oggi, va in testa con 6 punti. Il cipriota Kontides sale al secondo posto con 10 (2,1,1 i parziali). Stipanovic scende al terzo posto con 11 punti.

Francesco Marrai (CN Livorno), che ha chiuso la giornata con un 6° un 8° e un 2° posto, è sempre il primo degli italiani in classifica e con 21 punti è sesto assoluto. Secondo degli italiani è Giacomo Bottoli (CV Marina Militare), 8° assoluto con 26 punti seguito a soli 3 punti da Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) terzo miglior italiano e 9° in classifica generale.

Classifica (dopo 6 prove e uno scarto)
1. Vujasinovic, (CRO) (2, (4), 1-1-1-1) pt. 6
2. Kontides (CYP) ((5)-5-1-2-1-1) pt. 10
3. Stipanovic (CRO) (1-1-2-(6)-2-5) pt. 11

Finn (42 iscritti)
Tra i Finn, tre prove corse oggi, sempre primo Vincec (SLO) con 9 punti. Dietro allo sloveno, Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza), che ha concluso le tre prove all’8° al 1° e al 2° posto rispettivamente, è secondo con 12 punti. Filippo Baldassari (SV Guardia di Finanza), per lui un 13° un 4° e un 3°, è terzo della classifica con 19 punti. Riccardo Cordovani (FV Riva), bfd, 2°, 7° i suoi risultati odierni, resta al sesto posto assoluto con 33 punti, terzo italiano in classifica.

Classifica (dopo 6 prove e uno scarto)
1. Vincec (SLO) (3-1-1-3-(5)-1) pt. 9
2. Poggi (SV Guardia di Finanza) (2-5-2-(8)-1-2) pt. 12
3. Baldassari (SV Guardia di Finanza) (1-7-4-(13)-4-3) pt. 19

470 (femminile 14 iscritti)
La coppia Conti-Micol (CC Aniene), prima della classifica femminile e seconda assoluta ai Campionati, dilata il vantaggio su Mrak-Cerne (SLO), seconde a quota 61 punti. Per le due azzurre un 3°, un 9° e un 13° posto (scartato), al termine delle tre prove disputate oggi. Al terzo posto le francesi Petit Jean-Douroux con 62.

Komatar-Carraro (SV Aeronautica Militare) con 120 punti e Zappacosta-Cutolo (CV Roma) con 142 restano il secondo e terzo equipaggio italiano in classifica.

Classifica (dopo 7 prove e uno scarto)
1. Conti-Micol (CC Aniene) (1-3-10-4-3-9-(13)) pt. 30
2. Mrak-Cerne (CRO) (6-15-(ocs)-9-10-10-11) pt. 61
3. Petit Jean-Douroux (FRA) (5-10-8-14-(21)-7-18) pt. 62

470 maschile (45 iscritti)
Sivitz Kosuta-Farneti (YC Cupa), che oggi hanno colto un 2°, un 4° e un 6°, conquistano la leadership con 25 punti. Fabio Zeni e Nicola Pitanti (FV Riva) che oggi hanno colto un 4°, un 13° e un 12°, scendono al terzo posto assoluto con 30 punti ma sono il secondo equipaggio maschile italiano in graduatoria. Quarto posto assoluto e terzo tra gli italiani per Bertola-Alcidi (SV Aeronautica Militare) con 32 punti (1, 5 e 8 i parziali).

Classifica (dopo 7 prove e uno scarto)
1. Sivitz Kosuta-Farneti (YC Cupa) ((11)- 7-4-2-2-4-6) pt. 25
2. Zeni-Pitanti (FV Riva) (3-4-2-5-4-(13)-12) pt. 30
3. Bertola-Alcidi (SV Aeronautica Militare) (9-6-3-(30)-1-5-8) pt. 32

49er (31iscritti)
Nella classe 49er sono state corse ben cinque prove che portano il totale a 11, con il subentro del secondo scarto. Delle Karth-Resch (AUT) collezionano cinque vittorie anche oggi e allungano il loro vantaggio. I due austriaci sono al vertice con 9 punti. In seconda posizione un altro equipaggio austriaco, Zajac-Czajka a 29 punti. Stessi punti per Tita-Gritti (Compagnia della Vela) terzi assoluti e migliori degli italiani (3, 5, 7, 3, 4 i loro parziali odierni). Quarto posto per Plazzi-Molineris (CV Ravenna), secondo equipaggio italiano, con 34 punti, mentre Cherin-Tesei (YC Adriaco) con 50 punti sono terzi tra gli italiani e quinti assoluti.

Classifica (11 prove con due scarti)
1. Delle Karth-Resch (AUT) ((1)-(1)-1-1-1-1-1-1-1-1-1) pt. 5
2. Zajac-Czajka (AUT) ((7)-2-(11)-3-4-3-4-2-2-7-2) pt. 29
3. Tita-Gritti (Compagnia della Vela) (2-3-(9)-4-3-2-3-5-(7)-3-4 ) pt. 29

Star (35 iscritti)
Apertissima la situazione tra le Star. Scheidt e Prada con un 2°, un 12° e un 1° rimangono al vertice con 21 punti. Loof-Salmien (SWE), anche loro a quota 21, sono secondi. Terzo posto per gli svizzeri Marazzi-De Maria con 23. Quarta posizione e 24 punti per Diego Negri (SV Guardia di Finanza) e Enrico Voltolini (CN Livorno) che concludono le tre prove di oggi con un 3°, un 6° e un 9°.

L’equipaggio formato da Simeone e Landolfi (YC Gaeta) sono settimi in classifica e secondi degli italiani (19, 11, 5 i parziali odierni) hanno 45 punti. Colaninno-Rocca (SV Guardia di Finanza), oggi per loro un ocs, un 2° e un 4°, sono all’8° posto con 50 punti, terzo miglior equipaggio italiano .

Classifica (dopo 7 prove e uno scarto)
1. 1. Scheidt-Prada (BRA) (1-(dnf)-3-2-2-12-1) pt. 21
2. Loof-Salmien (SWE) (3-2-(5)-3-5-5-3) pt. 21
3. Marazzi-De Maria (SUI) (4-4-2-5-1-7-(17)) pt. 23

2.4 mR (22 iscritti)
Tra gli iscritti della classe paralimpica il primo della classifica è Nicola Redavid (LNI Milano). Redavid guida la graduatoria grazie all’ottima prestazione odierna (6, 1, 1) con 15 punti.
16 punti e secondo posto per Fabrizio Olmi (Avas Lovere), anche lui autore di tre buone prove (1, 4, 3 i suoi parziali). Mario Garbarini (LNI Mandello del Lario), ieri primo, coglie un 4°, un 8° e un 6° e scende al terzo posto.

Classifica (dopo 6 prove e uno scarto)
1. Redavid (LNI Milano) (6-(13)-1-6-1-1) pt. 15
2. Olmi (Avas Lovere) (3-(5)-5-1-4-3) pt. 16
3. Garbarini (LNI Mandello del Lario) (2-4-3-4-(8)-6) pt. 19

Domani ultima giornata del Campionato il segnale d’avviso per le classi Finn, Laser Standard e Radial, 470, 49er e 2.4 mR è alle ore 8.30, per le Star è alle 9.00, mentre per la classe RS:X è alle 11.00.

 

Foto: E. Giolai

Leggi anche:

  1. Campionato italiano Classi Olimpiche: secondo giorno
  2. Campionato Classi Olimpiche: al via le regate
  3. Campionato Italiano Classe 420: giorno 2
  4. Open Europeans Classi Olimpiche: conclusione
  5. Open Europeans Classi Olimpiche: Zandonà-Zucchetti in lotta per la Medal Race

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4217

Scritto da Redazione su set 24 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab