peyrani
Home » News, Regate, Sport » La squadra agonistica del CNA incontra i campioni di Audi Azzurra Sailing Team

La squadra agonistica del CNA incontra i campioni di Audi Azzurra Sailing Team

Arzachena, 7 ottobre 2011. Questo pomeriggio a Porto Cervo la giovane squadra di velisti del Club Nautico Arzachena è stata ospite di Azzurra e dell’Audi Azzurra Sailing Team. Un incontro memorabile per i piccoli skipper accolti a bordo dell’imbarcazione Tp52, portabandiera e simbolo storico dello Yacht Club Costa Smeralda, in questi giorni in gara nelle acque di casa per il titolo di campione del mondo.

A bordo di Azzurra Matteo e Marco Paulon, Andrea e Carlo Filigheddu, Emma Invento, David Bedier, Davide Lai, Danilo Di Fraia, Roberto Puddu e Laura e Andrea Crisi. Formano una giovanissima squadra di talenti, ma dal curriculum di tutto rispetto: il più grande ha 14 anni e il più piccolo 8; solitamente regatano al timone dell’ Optimist, ma alcuni hanno già raccolto successi sul 555Fiv con la recente vittoria del campionato italiano; altri hanno fatto esperienze sui 420, sui Laser e sul J24. Certo, nessuno di loro aveva mai messo piede su un Tp52.

Insieme ai ragazzi, forse ancor più emozionati per l’incontro, c’erano i protagonisti dell’olimpo della vela, professionisti di fama internazionale come Guillermo Parada, Vasco Vascotto, Bruno Zirilli, Paul Westlake, Mariano Caputo, Pedro Rossi, Juan Pablo Cadario, Maciel Cichetti, Mariano Parada, Simon Fry, Gabriel Marino Alejandro Colla, Juan Pablo Marcos.

L’appuntamento è stato un confronto emozionante, sia per  i curiosi, intervenuti sulla banchina alla marina nuova di Porto Cervo, sia per gli organizzatori, che hanno voluto regalare ai ragazzi del circolo di Arzachena un piccolo sogno e un motivo in più per appassionarsi a questo sport.

Campioni e velisti in erba hanno osservato e “giocato” con la strumentazione di bordo. I più piccoli sono stupiti della tecnologia nascosta sottocoperta. Poi, qualche prova a quattro mani per capire come si manovra un Tp52 e come si svolge una regata a grandi livelli, poi tante domande, le foto di rito e una gradita sorpresa: un cappellino di Azzurra per ogni bambino che renderà ancor più vivo nel tempo il ricordo di questa bella esperienza.

Oggi una bella e combattuta vittoria sul campo di regata ha entusiasmato ancor di più i campioni dell’Audi Azzurra Sailing Team.  Ognuno di loro ha iniziato la  carriera a bordo di un Optimist, proprio come gli atleti del Cna, e qualche bambino sembra non crederci, ma le soddisfazioni nella vela si conquistano così, grazie a tanto allenamento, dedizione e passione.

 

Foto:  Carlo Borlenghi

Leggi anche:

  1. Audi Medcup TP52: Azzurra vince nel maestrale
  2. Audi TP52 Worlds: Azzurra è a Porto Cervo
  3. Audi Medcup: Azzurra Sailing Team al terzo posto nella Practice Race odierna
  4. Audi MedCup: Azzurra a Barcellona per la finale
  5. Audi Azzurra Sailing Team: l’allenamento di oggi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4583

Scritto da Redazione su ott 7 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab