peyrani
Home » Altro, News, Sport » EUROPEO TECHNO 293: MATTIA ONALI VINCE IL BRONZO U15

EUROPEO TECHNO 293: MATTIA ONALI VINCE IL BRONZO U15

Si chiude con due medaglie per l’Italia il Windsurfing Cagliari 2011, l’importante appuntamento per le tavole a vela, nell’ambito del quale si sono svolti il Campionato Mondiale Giovanile RS:X, il Campionato Europeo Techno 293 e l’Europeo Raceboard Master.

Medaglia di bronzo nel Techno 293 maschile categoria Under 15 per Mattia Onali e medaglia d’argento per Marta Maggetti nel Techno 293 femminile categoria Under 17.

I due giovani velisti del Windsurfing Club Cagliari sono stati protagonisti di un ottimo Campionato Europeo che li ha visti sempre nelle prime posizioni sin dall’inizio. Grande risultato per entrambi che hanno dato dimostrazione di continuità, concentrazione e determinazione.

Le classifiche finali del Campionato Europeo Techno 293, categoria Under 17 e Under 15 sia maschili sia femminili non sono ancora disponibili perché a Cagliari si stanno discutendo diverse proteste.

Mondiale RS:X Youth Femminile (29 iscritte/3 italiane) – 10 prove e uno scarto
Sul podio della categoria femminile dell’RS:X si parla polacco grazie alle tre ragazze che hanno dominato il mondiale. Medaglia d’oro a Agnieszka Bilska con 11 punti, al secondo posto Kamila Smektala con 25 e al terzo Barbara Dmuchowska con 43. Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia) conclude la Medal Race al 7° posto e termina il mondiale al 9° posto assoluto con 88 punti. Bruna Ferracane (SC Marsala) è 14ª con 129 punti mentre Silvia Colombo (Windsurfing Club Cagliari) termina al 19° posto overall con 158 punti.

Mondiale RS:X Youth Maschile (86 iscritti/13 italiani) – 11 prove e uno scarto
Anche sul podio dei ragazzi sventola la bandiera della Polonia. Infatti la medaglia d’oro se la mette al collo Pawel Tarnowski (POL) che termina il campionato con otto primi posti su undici prove. Argento per Louis Giard (FRA) e bronzo per Sam Sills che riesce a salire sul podio grazie al terzo posto colto nella Medal Race.
Mattia Camboni (LNI Civitavecchia) è il migliore degli italiani, conclude 14° overall con 120 punti ed è il primo tra gli Under 17. Daniele Benedetti (LNI Civitavecchia) è 34° mentre Manolo Ponchiero (LNI Civitavecchia) è 38°.

Europeo Techno 293
Categoria Open (4 iscritti/3 italiani) – 12 prove e due scarti
Francesco Casti (Windsurfing Club Cagliari) si aggiudica il titolo davanti a Ezio Ferin (Windsurfing Marina Julia) e a Roberta Piras (SC Sardinia) che terminano rispettivamente al secondo e terzo posto. Quarta posizione per Reka (HUN).

Campionato Europeo Raceboard Master (16 iscritti/1 italiano) – 12 prove e uno scarto
La vittoria va a Lamadrid (SPA) che n classifica precede Loup (FRA) e Spoettel (GER). Vasco Renna (CS Torbole), l’unico italiano in gara, chiude al 12à posto.

Un evento, quello di Cagliari, che ha visto la partecipazione di ben 323 velisti, 59 dei quali italiani, in rappresentanza di 22 nazioni. Presente a Cagliari il Tecnico Federale Marco Iazzetta.

Windsurfing Cagliari 2011 è stato organizzato dal Windsurfing Club Cagliari in collaborazione con lo Yacht Club Cagliari, Motomar Sarda, l’Associazione Internazionale Classe RS:X, l’Associazione Internazionale Windsurfing e l’Associazione Italiana Techno 293, sotto l’egida dell’ISAF e della Federazione Italiana Vela. L’evento è stato sostenuto dalla Regione Sardegna, dalla Provincia e dal Comune di Cagliari.

Foto: F. Nonnoi

Leggi anche:

  1. Galati della LNI Trani vince il Campionato Italiano MR Under 19 di Brindisi
  2. Mondiali di Bratislava: l’Italia conquista il bronzo nella canoa
  3. Campionato Italiano Under 16: a Punta Sabbioni sorridono Matteo Pilati e Mattia Duchi
  4. Campionato Europeo Dragoni: vince il danese Jens Christensen
  5. Campionato Europeo X-35 a Punta Ala: Day 2

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5006

Scritto da Redazione su ott 28 2011. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab