peyrani
Home » Altro, News, Sport » Yacht Club Olbia protagonista nella Coppa Primavela

Yacht Club Olbia protagonista nella Coppa Primavela

Avvicinare il mare alla città e la città al mare: questo l’obiettivo che si pone lo Yacht Club di Olbia che quest’anno dopo appena un anno dalla sua nascita ha registrato un importante risultato: un suo iscritto, di appena 9 anni, Cesare Barabino, si è aggiudicato, primo sardo in assoluto, il primo posto della 26esima edizione della Coppa Primavela, svoltasi a Venezia lo scorso settembre.

Lo Yacht club di Olbia nella primavera 2011 ha iniziato i corsi per principianti, con Laura De Candia coordinatrice dei corsi, Giovanni Meloni (Campione Italiano Optimist 2004) istruttore di derive e Gabriele Varrucciu (Campione Italiano Freestyle Windsurf 2010) istruttore di Windsurf. Lo Yacht Club propone corsi per bambini a partire dai 6 anni, per ragazzi e per adulti.

Le barche utilizzate sono l’Optimist il Tridente e il Windsurf. Da quest’estate, per la prima volta, il Club ha messo a disposizione dei bambini di Olbia il Velabus che ogni mattina collegava il centro di Olbia a Punta Asfodeli, sede attuale dello Yacht Club, per poi riportarli in città alle 13.

«Un’iniziativa pensata per avvicinare lo Yacht Club Olbia alla città ed evitare che i 15 chilometri di distanza fossero un ostacolo per i corsi dei bambini», spiega Marco Barabino il presidente dello Yacht Club.

Leggi anche:

  1. Yacht Club Sanremo: festa per il Trofeo Orlando
  2. Yacht Club Sanremo: scuola di vela protagonista a Linea Blu
  3. Yacht Club Sanremo: buoni i risultati alla Giraglia Rolex Cup
  4. Porto di Olbia: venerdì sarà presentato progetto P.Im.Ex
  5. YACHT CLUB DI SANREMO: TROFEO COZZI VINCE CLEAN ENERGY

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5029

Scritto da Redazione su ott 30 2011. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab