peyrani
Home » News, Regate, Sport » America’s Cup: a San Diego la seconda prova

America’s Cup: a San Diego la seconda prova

L’America’s Cup World Series di San Diego ha preso il via con lo svolgimento delle regate valide per la Port Cities Challenge. Gli equipaggi hanno dovuto fare i conti con condizioni difficili, caratterizzate da venti deboli e instabili e da continui scrosci di pioggia.

Al termine della prima giornata solo un punto separa i primi quattro in classifica generale, con Emirates Team New Zealand al comando a braccetto con Artemis Racing. La Coppia di testa è inseguita da China Team, finalmente vincitore di una prova, e Oracle Racing Coutts. Il vento leggero ha permesso lo svolgimento di solo due manche, ma non per questo meno emozionanti di altre volte.

Infatti, nonostante le velocità inferiori, i continui salti della brezza hanno obbligato i tattici agli straordinari e generato numerosi cambi di leadership. Artemis Racing ed Emirates Team New Zealand hanno dato prova di grande solidità nel corso della prima prova, recuperando situazioni all’apparenza compromesse.

Gli svedesi hanno vinto la manche con i kiwi staccati di un niente davanti a Oracle Racing Spithill, rimasto al comando per gran parte della regata, e a Oracle Racing Coutts, timonato da Darren Bundock. «La prima manche è stata davvero dura -ha commentato Dean Barker-.

Nel nostro caso devo ammettere che siamo stati fortunati ad agganciare una bella linea di pressione verso la fine. A volte è davvero un prenderci, ma se riesci a entrare in sintonia con la brezza le sensazioni non sono affatto male. Nella seconda regata, infatti, abbiamo regatato molto meglio».

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Americas Cup: allenamenti già in corso
  2. Audi Medcup: vince All4one, Azzurra seconda
  3. Audi Mecup: una sola prova, quinto posto per Azzurra
  4. GIRAGLIA ROLEX CUP: FOXY LADY VINCE LA PROVA D’ALTURA IN TEMPO COMPENSATO
  5. Coppa America: tra i challenger anche Palermo e Venezia, con qualche polemica

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5302

Scritto da Salvatore Carruezzo su nov 13 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab