Home » News, Regate, Sport » CAMPIONATO MONDIALE ISAF DI PERTH: TUTTO PRONTO PER LA TRASFERTA AZZURRA

CAMPIONATO MONDIALE ISAF DI PERTH: TUTTO PRONTO PER LA TRASFERTA AZZURRA

Ultimati i preparativi in vista della partenza della squadra azzurra alla volta di Perth dove dal 3 al 18 dicembre si svolgerà il Campionato Mondiale ISAF, evento valevole per la qualificazione alle prossime Olimpiadi di Londra 2012. Atleti e tecnici sono divisi in due gruppi che partiranno rispettivamente il 21 novembre e l’1 dicembre.

Il programma di viaggio prevede la partenza dall’aeroporto di Fiumicino alle 14.35 di lunedì 21 e arrivo a Dubai alle 23.05. Dopo uno scalo di circa tre ore nell’Emirato, il viaggio proseguirà per Perth dove l’atterraggio è previsto per le 17.35 del 22 novembre.

Questo l’elenco degli atleti e dei tecnici convocati in partenza lunedì prossimo, 21 novembre:
– RS:X femminile: Alessandra Sensini (CC Aniene), Laura Linares (CV Marina Militare), Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia);
– RS:X maschile: Federico Esposito (GS Polizia di Stato);
– Laser Radial: Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare);
– 470 maschile: Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) – Pietro Zucchetti (SV Guardia di Finanza) e Simon Sivitz Kosuta – Jas Farneti (YC Cupa);
– Paolo Ghione, Direttore Tecnico FIV e tecnico federale classe RS:X femminile;
– Luca Devoti, tecnico federale classe Finn;
– Adriano Stella, tecnico federale classe RS:X maschile;
– Francesco Caricato, tecnico federale classe Laser Radial;
– Roberto Ferrarese, tecnico federale classe 470 maschile;
– Guglielmo Vatteroni, Team Manager.

I due atleti della SV Guardia di Finanza Flavia Tartaglini (RS:X femminile) e Filippo Baldassari (Finn), entrambi convocati dalla Federazione per l’appuntamento iridato, sono già in Australia e si uniranno ai compagni di nazionale direttamente a Perth.

La partenza degli atleti, dei tecnici e dei membri dello staff sanitario che completerà la squadra italiana è prevista per il prossimo 1 dicembre con le stesse modalità di viaggio: partenza da Fiumicino alle 14.35, scalo a Dubai e arrivo a Perth alle 17.35 del 2 dicembre.
Il secondo gruppo di convocati è composto da:
– 470 femminile: Giulia Conti e Giovanna Micol (CC Aniene);
– 49er: Ruggero Tita (CDV Venezia) e Gianfranco Sibello (SV Guardia di Finanza);
– Star: Diego Negri (SV Guardia di Finanza) e Enrico Voltolini (CN Livorno);
– Laser Standard: Michele Regolo (SV Guardia di Finanza) e Francesco Marrai (CN Livorno);
– Luca De Pedrini, Direttore Tecnico FIV e tecnico federale classe 49er;
– Valentin Mankin, tecnico federale classe Star;
– Egon Vigna, tecnico federale classe Laser Standard;
– Gianluigi Picciau, tecnico federale classe 470 femminile;
– Luca Ferraris, medico federale;
– Roberta Ciampolini, fisioterapista;
– Francesco Ambrogi, massofisioterapista.

Altri tre atleti, scelti dalla FIV per il Mondiale, si aggregheranno al team azzurro in Australia: Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza) classe Finn, Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) classe Laser Standard e Marcantonio Baglione (Albaria) classe RS:X maschile.

Oltre agli atleti elencati sopra, in Australia saranno presenti anche altri quattro equipaggi italiani: Laura Cosentino (YC Cortina d’Ampezzo) e Laura Marimon Giovannetti (AV Bracciano) iscritte nella classe Laser Radial, Lucio Boggi (CN Marina di Carrara) – Sergio Lambertenghi (CV Torbole) impegnati in classe Star e Jacopo Plazzi – Umberto Molineris (CV Ravennate) iscritti tra i 49er.

Stefano Gallino del Centro Meteo Idrologico dell’Arpal Genova si occuperà dell’analisi e delle previsioni meteo.

Il programma del Mondiale si aprirà sabato 3 dicembre alle 12.00 con il Match Race femminile. Alle 12.00 di lunedì 5 toccherà alle atlete del Laser Radial, seguite da quelle dell’RS:X femminile alle 12.30. Alla stessa ora prenderà il via anche la competizione del 470 maschile e alle 13.00 quella del Finn.

Le Medal Race delle prime quattro classi olimpiche si svolgeranno domenica 11 dicembre secondo il seguente programma: Laser Radial ore 13.10, 470 M alle 14.10, RS:X F alle 15.10 e Finn alle 16.10.

Da lunedì 12, prenderanno il via anche le prove delle altre classi con Laser Standard e 49er alle ore 12.00, RS:X maschile alle 12.30, Star alle 13.00 e 470 femminile alle 14.10.

La finale del Match Race femminile è prevista per venerdì 16 alle 15.00 e si disputerà al meglio delle sette prove, mentre sabato 17 alle 14.55 si correrà la Medal Race della classe Star.

Domenica 18, ultimo giorno del Mondiale, a partire dalle 13.10 si svolgeranno le Medal Race delle classi 470 F, 49er (ore 14.10), RS:X M (ore 15.10) e Laser Standard (ore 16.10).

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5460

Scritto da su Nov 19 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab