peyrani
Home » News, Regate, Sport » CAMPIONATO MONDIALE ISAF DI PERTH: TUTTO PRONTO PER LA TRASFERTA AZZURRA

CAMPIONATO MONDIALE ISAF DI PERTH: TUTTO PRONTO PER LA TRASFERTA AZZURRA

Ultimati i preparativi in vista della partenza della squadra azzurra alla volta di Perth dove dal 3 al 18 dicembre si svolgerà il Campionato Mondiale ISAF, evento valevole per la qualificazione alle prossime Olimpiadi di Londra 2012. Atleti e tecnici sono divisi in due gruppi che partiranno rispettivamente il 21 novembre e l’1 dicembre.

Il programma di viaggio prevede la partenza dall’aeroporto di Fiumicino alle 14.35 di lunedì 21 e arrivo a Dubai alle 23.05. Dopo uno scalo di circa tre ore nell’Emirato, il viaggio proseguirà per Perth dove l’atterraggio è previsto per le 17.35 del 22 novembre.

Questo l’elenco degli atleti e dei tecnici convocati in partenza lunedì prossimo, 21 novembre:
- RS:X femminile: Alessandra Sensini (CC Aniene), Laura Linares (CV Marina Militare), Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia);
- RS:X maschile: Federico Esposito (GS Polizia di Stato);
- Laser Radial: Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare);
- 470 maschile: Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) – Pietro Zucchetti (SV Guardia di Finanza) e Simon Sivitz Kosuta – Jas Farneti (YC Cupa);
- Paolo Ghione, Direttore Tecnico FIV e tecnico federale classe RS:X femminile;
- Luca Devoti, tecnico federale classe Finn;
- Adriano Stella, tecnico federale classe RS:X maschile;
- Francesco Caricato, tecnico federale classe Laser Radial;
- Roberto Ferrarese, tecnico federale classe 470 maschile;
- Guglielmo Vatteroni, Team Manager.

I due atleti della SV Guardia di Finanza Flavia Tartaglini (RS:X femminile) e Filippo Baldassari (Finn), entrambi convocati dalla Federazione per l’appuntamento iridato, sono già in Australia e si uniranno ai compagni di nazionale direttamente a Perth.

La partenza degli atleti, dei tecnici e dei membri dello staff sanitario che completerà la squadra italiana è prevista per il prossimo 1 dicembre con le stesse modalità di viaggio: partenza da Fiumicino alle 14.35, scalo a Dubai e arrivo a Perth alle 17.35 del 2 dicembre.
Il secondo gruppo di convocati è composto da:
- 470 femminile: Giulia Conti e Giovanna Micol (CC Aniene);
- 49er: Ruggero Tita (CDV Venezia) e Gianfranco Sibello (SV Guardia di Finanza);
- Star: Diego Negri (SV Guardia di Finanza) e Enrico Voltolini (CN Livorno);
- Laser Standard: Michele Regolo (SV Guardia di Finanza) e Francesco Marrai (CN Livorno);
- Luca De Pedrini, Direttore Tecnico FIV e tecnico federale classe 49er;
- Valentin Mankin, tecnico federale classe Star;
- Egon Vigna, tecnico federale classe Laser Standard;
- Gianluigi Picciau, tecnico federale classe 470 femminile;
- Luca Ferraris, medico federale;
- Roberta Ciampolini, fisioterapista;
- Francesco Ambrogi, massofisioterapista.

Altri tre atleti, scelti dalla FIV per il Mondiale, si aggregheranno al team azzurro in Australia: Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza) classe Finn, Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) classe Laser Standard e Marcantonio Baglione (Albaria) classe RS:X maschile.

Oltre agli atleti elencati sopra, in Australia saranno presenti anche altri quattro equipaggi italiani: Laura Cosentino (YC Cortina d’Ampezzo) e Laura Marimon Giovannetti (AV Bracciano) iscritte nella classe Laser Radial, Lucio Boggi (CN Marina di Carrara) – Sergio Lambertenghi (CV Torbole) impegnati in classe Star e Jacopo Plazzi – Umberto Molineris (CV Ravennate) iscritti tra i 49er.

Stefano Gallino del Centro Meteo Idrologico dell’Arpal Genova si occuperà dell’analisi e delle previsioni meteo.

Il programma del Mondiale si aprirà sabato 3 dicembre alle 12.00 con il Match Race femminile. Alle 12.00 di lunedì 5 toccherà alle atlete del Laser Radial, seguite da quelle dell’RS:X femminile alle 12.30. Alla stessa ora prenderà il via anche la competizione del 470 maschile e alle 13.00 quella del Finn.

Le Medal Race delle prime quattro classi olimpiche si svolgeranno domenica 11 dicembre secondo il seguente programma: Laser Radial ore 13.10, 470 M alle 14.10, RS:X F alle 15.10 e Finn alle 16.10.

Da lunedì 12, prenderanno il via anche le prove delle altre classi con Laser Standard e 49er alle ore 12.00, RS:X maschile alle 12.30, Star alle 13.00 e 470 femminile alle 14.10.

La finale del Match Race femminile è prevista per venerdì 16 alle 15.00 e si disputerà al meglio delle sette prove, mentre sabato 17 alle 14.55 si correrà la Medal Race della classe Star.

Domenica 18, ultimo giorno del Mondiale, a partire dalle 13.10 si svolgeranno le Medal Race delle classi 470 F, 49er (ore 14.10), RS:X M (ore 15.10) e Laser Standard (ore 16.10).

Leggi anche:

  1. Pietro Sibello costretto a rinunciare ai Campionati Mondiali ISAF 2011 di Perth
  2. Campionato Classi Olimpiche: al via le regate
  3. ISAF Youth Sailing World Championships: Veronica Fanciulli è prima
  4. ISAF Youth Sailing World Championships: day 2 con azzurri in crescita
  5. OLYMPIC GARDA EUROLYMP 2011: DOMANI PRIMA GIORNATA DI REGATA

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5460

Scritto da Redazione su nov 19 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 7 N°4

nuovo numeroIn questo numero de Il Nautilus, giunto al settimo anno di pubblicazioni, troverete lo speciale sulle Autostrade del mare di Giovanna Lodato, realizzato dopo un viaggio tra i porti della Spagna e Civitavecchia. Un focus importante è stato realizzato sulla regione Sardegna con le novità e le statistiche su Porto Torres e sui porti del Nord come pure per quelli della zona più a Sud dell'isola. Una piccola valutazione è stata fatta anche sul settore delle crociere che si sposta versa il Nord Europa ma anche sui porti di Brindisi, Barcellona, Bari. Spazio anche alla vela internazionale con un resoconto, anche fotografico, completo sull'ultima edizione della Volvo Ocean Race. Consueta parte didattica affidata al direttore scientifico Abele Carruezzo che in questo numero ha affrontato il problema della pirateria spiegando il funzionamento del nuovo metodo P-Trap, quello relativo alla formazione del personale di bordo ed infine le nuove norme sul noleggio di imbarcazioni.
telebrindisi.tv telebrindisi.tv poseidone danese bocchedipuglia peyrani

© 2012 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab