peyrani
Home » News, Regate, Sport » Extreme Sailing Series 2011: ultimo Act a Singapore

Extreme Sailing Series 2011: ultimo Act a Singapore

Dal 7 all’11 dicembre a Singapore si terrà l’ultimo Act del circuito delle Extreme Sailing Series 2011. In testa alla classifica il team italiano di Luna Rossa, seguito, a un solo punto di distacco, dal team francese Groupe Edmond de Rothschild.

Martedì 13 dicembre, durante la giornata inaugurale del World Yacht Racing Forum in Portogallo, sarà reso ufficiale il calendario definitivo del circuito delle Extreme Sailing Series 2012. Per il sesto anno consecutivo, il Circuito toccherà diversi continenti, con la consolidata formula “regate stile stadio”.

Come detto primo in classifica provvisoria Luna Rossa. Paul Campbell-James, timoniere di Luna Rossa ha dichiarato “Il team di Luna Rossa è entusiasta di essere in testa alla classifica in vista dell’ultima tappa del Circuito, quella di Singapore. Le regate contro Gitana saranno una vera e propria battaglia. Finora abbiamo mantenuto la prima posizione in classifica e i prossimi cinque giorni saranno un match race Italia-Francia per guadagnare la vittoria del Circuito. L’anno scorso, io e Alister [Richards] ci siamo trovati nella stessa situazione: batterci per il titolo conto il team di Gitana. Speriamo di ottenere un risultato vincente anche quest’anno!”

Sono 10 i team che parteciperanno alla nona e ultima tappa delle Extreme Sailing Series 2011. Dean Barker torna al timone di Emirates Team New Zealand, in testa all’America’s Cup World Series Championship e attualmente al terzo posto nella classifica generale delle Extreme Sailing Series; l’equipaggio di Alinghi con Tanguy Cariou nel ruolo di skipper e Yann Guichard in quello di timoniere, è al quarto posto della classifica generale; quinto è il team di The Wave, Muscat dello skipper Leigh McMillan, Roman Hagara di Red Bull Extreme Sailing è sesto, Oman Air con il nuovo skipper Chris Draper al timone è ottavo, mentre l’equipaggio britannico di Team GAC Pindar è in nona posizione, con timoniere Ian Williams, vincitore dell’ISAF World Match Race Tour 2011.

Due le novità: Team Extreme – the first club parteciperà con il supporto di SOITEC, the first club e di Stéphane Kandler, skipper del team sarà Sébastien Col; mentre Team TILT, l’equipaggio svizzero-francese che aveva già partecipato alla tappa di Almeria, avrà il velista svizzero Alex Schneiter nel ruolo di skipper.

Le regate prenderanno il via il 7 dicembre presso Marina Bay, sullo sfondo della più grande ruota panoramica del mondo, icona di Singapore. Il villaggio regate delle Extreme Sailing Series sarà aperto al pubblico dal 9 all’11 dicembre, nell’area in cui solitamente vengono allestiti i box del Grand Prix di Formula 1. Lo spettacolo in acqua sarà ancora maggiore grazie alle Neil Pryde Racing Series, che avevano già debuttato a Nizza durante la tappa francese, e che vedranno sfidarsi a Singapore, 20 tra i migliori windsurfisti provenienti da Singapore, Malesia e Indonesia.

Gli equipaggi presenti a Singapore:
Luna Rossa
Skipper/Trimmer: Max Sirena (ITA) / Timoniere: Paul Campbell-James (GBR) / Tattico: Alister Richardson (GBR) / Prodiere: Manuel Modena (ITA)
Alinghi
Skipper/Tattico: Tanguy Cariou (FRA) / Timoniere: Yann Guichard (FRA) / Trimmer: Nils Frei (SUI) / Prodiere: Yves Detrey (SUI)
Emirates Team New Zealand
Skipper/Timone: Dean Barker (NZL) / Tattico: Glenn Ashby (NZL) / Trimmer: James Dagg (NZL) / Prodiere: Jeremy Lomas (NZL)
Groupe Edmond de Rothschild
Skipper/Timone: Pierre Pennec (FRA) / Randista: Christophe Espagnon (FRA) / Trimmer: Thierry Fouchier (FRA) / Prodiere: Hervé Cunningham (FRA)
Oman Air
Skipper/Timoniere: Chris Draper (GBR) / Tattico: Kinley Fowler (NZL) / Trimmer: David Carr (GBR) / Prodiere: Nasser Al Mashari (OMA)
Red Bull Extreme Sailing
Skipper/Timoniere: Roman Hagara (AUT) / Tattico: Hans Peter Steinacher (AUT) / Trimmer: Matt Adams (GBR) / Prodiere: Craig Monk (NZL)
Team Extreme – the first club™
Skipper/Tattico: Sébastien Col (FRA) / Timoniere: Jean-Christophe Mourniac (FRA) / Trimmer: Franck Citeau (FRA) / Prodiere: Christophe André (FRA)
Team GAC Pindar
Skipper/Timone: Ian Williams (GBR) / Tattico: Mark Bulkeley ( BR) / Trimmer: Andrew Walsh (GBR) / Prodiere: Matt Cornwell (GBR)
Team TILT
Skipper/Trimmer: Alex Schneiter (SUI) / Timoniere: Charles Favre (SUI) / Tattico: Arnaud Psarofaghis / (SUI) / Prodiere: Nicolas Heintz (FRA)
The Wave, Muscat
Skipper/Timoniere: Leigh McMillan (GBR) / Tattico: Kyle Langford (AUS) / Trimmer: Nick Hutton (GBR) / Prodiere: Khamis Al Anbouri (OMA)

Foto: Lloyd Images
Fonte: www.federvela.it

Leggi anche:

  1. Audi Sailing Series Melges 20: lo Spring Sailing Team quarto a Trieste
  2. Extreme Sailing Series: day 3 con collisione
  3. Audi Sailing Series Melges 20: Bela Vita pronto per il riscatto
  4. Audi Melges 20 Sailing Series: lo Spring Sailing Team chiude al sesto posto
  5. Audi Melges 20 Sailing Series: Spring Sailing Team secondo nella warm-up race

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5746

Scritto da Redazione su dic 1 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 11 N°3

BRINDISI - In quest’ultimo numero del 2016, Il Nautilus dedica il suo speciale ai porti del Nord Sardegna che registrano traffici in crescita e allo stesso tempo si trasformano migliorando le infrastrutture. Livorno, Genova e Trieste sono al centro degli altri focus in cui si evidenziano i risultati e le nuove strategie degli scali. I risultati del settore crocieristico a livello nazionale ed internazionale emergono dagli studi di Clia e Risorse Turismo; poi come il Decreto Cociancich rivoluziona il Registro Navale Italiano; la politica dei sinistri marittimi; ed ancora i porti di Napoli e Taranto sono gli argomenti trattati in questo numero.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab