peyrani
Home » News, Regate, Sport » Audi Melges 20 Gold Cup: italian’s smile

Audi Melges 20 Gold Cup: italian’s smile

Raggiunto nella tarda serata di ieri dalla notizia della squalifica rimediata nella terza prova in seguito alla protesta presentata dai canadesi di Touch2Play, l’equipaggio di B-LinSailing (oggi 2-4-6) ha reagito da par suo, confermandosi tra i protagonisti assoluti dell’Audi Melges 20 Gold Cup in corso di svolgimento a Miami.

Scesi in acqua determinati a riprendere la testa della classifica, Luca Lalli, Lorenzo Bressani e Federico Michetti sono infatti riusciti nell’intento, grazie a tre prove particolarmente ispirate e al conteggio dello scarto, applicato in automatico al termine della sesta manche.

Impresa non da poco, visto che anche oggi, nonostante la rotazione della brezza verso levante, la Biscayne Bay non è venuta meno alla sua fama di specchio acqueo dalla difficile interpretazione.

“Ieri sera, ricevuta la notizia della squalifica, ci siamo detti che la cosa migliore era fare finta di niente e presentarci all’appuntamento con le prove odierne più determinati che mai – ha spiegato Federico Michetti, trimmer di B-LinSailing – Del resto, con Rufo in forma strepitosa e Luca in grado di far camminare la barca veloce in ogni condizione, sapevamo di avere le carte in regola per far bene. Siamo molto sereni ed è nostra intenzione continuare a mettere un piede davanti all’altro: siamo poco oltre metà campionato e non è tempo di fare calcoli”.

Fremito d’Arja – Audi Melges 20 Gold Cup Regolare al punto da non essere mai finito oltre la sesta piazza – risultato ottenuto sia nella prova “incriminata” che nell’ultima di oggi – B-LinSailing ha chiuso la giornata odierna con un punto di margine su Shimmer (5-3-1), che affida le chiamate a Harry Melges, e Layline-Gill Racing Team (3-23-4), confermatosi equipaggio di ottima qualità.

In quarta posizione, a dieci punti dalla vetta, si conferma Stig (1-7-7) di Alessandro Rombelli, l’unico, oltre a B-LinSailing, a non essere mai finito oltre la decima posizione.

Positive le performance della quasi totalità dei team italiani impegnati tra le boe del Coconut Grove Sailing Club.

I campioni uscenti di Reggini Sailing Team (6-1-25) si sono cavati la soddisfazione di un nuovo successo di giornata e sono saliti in ottava posizione, da dove puntano il due volte campione statunitense Bacio (4-13-2) di Michael Kiss, titolare della sesta piazza. Un peccato per il risultato della sesta prova, determinato da un’incomprensione tra il tattico Branko Brcin e il timoniere Franceso Farneti, che spiega: “In prossimità della prima boa di bolina, Branko mi ha chiesto di passare a poppa di un gruppetto di imbarcazioni. Ho capito il contrario ed ecco spiegato il perchè del nostro venticinquesimo posto”.

Azioni in crescita anche per Turnover (16-5-8) di Renato Vallivero, salito al dodicesimo posto grazie a due piazzamenti nei dieci, i primi della serie, e per Fremito d’Arja (13-10-12) di Dario Levi e del tattico Andrea Casale, per tre volte vicino alla decima posizione e attualmente al quattordicesimo posto della classifica provvisoria.

3Menda – Audi Melges 20 Gold Cup Risale la china 3Menda (17-18-11). L’Audi Melges 20 di Federico Albano è passato dal ventitreesimo al diciottesimo posto, dimostrando di avere le carte in regola per ambire a una piazza nel quindici.

L’Audi Melges 20 Gold Cup riprenderà nella tarda mattinata di domani. I bollettini parlano di venti leggeri provenienti da est-nordest e il Comitato di Regata ha in animo di far disputare due prove e lasciarne altrettante per il gran finale di domenica.

Audi Melges 20 Gold Cup
1. B-LinSailing, ITA, 2-1-(DSQ)-2-4-6, pt. 15
2. Shimmer, USA, (12)-2-5-5-3-1, pt. 16
3. Layline-Gill Racing Team, USA, 3-5-1-3-(23)-4, pt. 16
4. Stig, USA, 4-(9)-6-1-7-7, pt. 25
5. Red Sky, USA, (22)-7-4-7-9-3, pt. 30

Foto: Zerogradinord

Leggi anche:

  1. Audi Melges 20 Gold Cup: B-LinSailing subito al comando
  2. Audi Melges 20 Gold Cup: tra poche ore le prime prove
  3. Audi Melges 20 Gold Cup: chiuse le iscrizioni, giovedì il via
  4. Audi Melges 20 Gold Cup, appuntamento a Miami
  5. International Melges 32: in Copa del Rey Audi Mapfre in testa Argo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5905

Scritto da Redazione su dic 10 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab