peyrani
Home » Altro, News, Sport » Perth 2011: Laura Linares (RS:X F) domani in Medal Race

Perth 2011: Laura Linares (RS:X F) domani in Medal Race

Ottava giornata di regate al Campionato Mondiale ISAF 2011 di Perth che ha determinato l’accesso alle Medal Race di domani per le classi RS:X femminile, 470 maschile, Laser Radial e Finn. Si qualifica solo Laura Linares nella tavola femminile.

Risultati poco brillanti ad ora per gli equipaggi azzurri impegnati in Australia che tuttavia qualificano l’Italia ai prossimi Giochi di Londra 2012 nelle classi RS:X femminile, 470 maschile, Finn e Laser Radial. Da lunedì in acqua le classi 49er, Star, RS:X maschile, Laser Standard e 470 femminile.

RS:X femminile (10 prove e uno scarto)
L’unica atleta azzurra a qualificarsi per la Medal Race di domani è la giovane Laura Linares (CV Marina Militare) che con due 14esimi piazzamenti odierni chiude al 10° posto overall con 73 punti e i parziali (5-1-7-11-6-4-(22)-11-14-14). La Medal è in programma per le 15 ore locali di domenica.

Nulla da fare invece per Alessandra Sensini (CC Aniene) che chiude all’11° posto con 75 punti nonostante il settimo e undicesimo piazzamento di oggi (12-(16)-3-2-14-14-5-7-11-7). Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) chiude al 13° posto a pari punti con la spagnola Blanca Manchon e i parziali (2-8-16-4-5-12-13-8-19-)22)). Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia), la quarta azzurra della tavola iscritta al Mondiale di Perth, chiude al 56° posto overall.

“Una giornata veramente intensa. Dalla settima posizione in poi eravamo molto vicine come punteggio. Non sono felice della mia prestazione oggi. Nella seconda prova mi sentivo veloce, ma la scucitura della vela mi ha rallentato. Il mio obiettivo era entrare in Medal perché molte volte non ci sono riuscita per una differenza di pochi punti. Di questo sono molto contenta” ha commentato Laura Linares rientrata a terra.

Sempre prima la Korzits (ISR) con 21 punti, davanti alla Alabau (SPA) con 27 e alla Noceti-Klepaca (POL) con 29.

470 maschile (10 prove e uno scarto)
Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) – Pietro Zucchetti (SV Guardia di Finanza) non si qualificano per la Medal Race e chiudono al 25° posto overall. Giornata no anche oggi con una prova non conclusa e una trentesima piazza. La coppia conclude con 158 punti e i parziali (8-3-11-6-14-15-30-(41/BFD)-41 DNF-30). L’altro equipaggio italiano in gara nel 470, Simon Sivitz Kosuta – Jas Farneti (YC Cupa), concludono il Mondiale di Perth al 36° posto con i parziali (6-11-18-17-24-39-24-(41/BFD)-30-40) e 209 punti.

Belcher-Page (AUS) sono sempre primi con un margine di 17 punti sui secondi Patience – Bithell (GBR) a quota 37 punti e su Fantela-Marenic (CRO) con 37.

Laser Radial (10 prove e uno scarto)
Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare) che nelle prove di oggi ha tagliato il traguardo in 22esima e 30esima posizione, chiude il Campionato del Mondo al 24° posto con 168 punti e i parziali (37-21-5-19-6-21-7-(41)-22-30). Laura Cosentino (YC Cortina d’Ampezzo) e Laura Marimon Giovannetti (AV Bracciano), impegnate in flotta Silver, concludono rispettivamente al 96° e al 98° posto.

In testa alla classifica la Bouwmeester (NED) a 41 punti seguita dalla belga van Acker (47pt) e al terzo posto da Railey (USA) a 53 punti.

Finn (10 prove e uno scarto)
Anche nella classe Finn nessun atleta italiano qualificato per le Medal Race. Filippo Baldassari (SV Guardia di Finanza) chiude al 24° posto overall con 152 punti e i parziali 13-9-(37 BFD)-6-12-8-33-26-26-19 seguito da Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza) 25° overall a 159 punti (6-17-10-17-20-25-(32)-25-24-15).

Ben Ainsle (GBR), nonostante la squalifica nell’ultima prova di oggi, è saldamente al comando della classifica con 19 punti seguito da Scott (GBR) con 27, e al terzo posto Postma (NED) con 29.

Le interviste agli atleti italiani impegnati in Australia sono disponibili su www.sailrev.tv.

Questo l’elenco degli atleti italiani iscritti al Campionato Mondiale ISAF 2011:
- RS:X femminile: Alessandra Sensini (CC Aniene), Laura Linares (CV Marina Militare), Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia), Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza);
- RS:X maschile: Federico Esposito (GS Polizia di Stato) e Marcantonio Baglione (Albaria);
- Laser Radial: Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare), Laura Cosentino (YC Cortina d’Ampezzo) e Laura Marimon Giovannetti (AV Bracciano);
- Laser Standard: Michele Regolo (SV Guardia di Finanza), Francesco Marrai (CN Livorno) e Marco Gallo (SV Guardia di Finanza);
- Finn: Filippo Baldassari, Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza)
- 470 femminile: Giulia Conti e Giovanna Micol (CC Aniene);
- 470 maschile: Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) – Pietro Zucchetti (SV Guardia di Finanza) e Simon Sivitz Kosuta – Jas Farneti (YC Cupa);
- 49er: Ruggero Tita (CDV Venezia) – Gianfranco Sibello (SV Guardia di Finanza) e Jacopo Plazzi – Umberto Molineris (CV Ravennate);
- Star: Diego Negri (SV Guardia di Finanza) – Enrico Voltolini (CN Livorno) e Lucio Boggi (CN Marina di Carrara) – Sergio Lambertenghi (CV Torbole).
Lo staff tecnico Fiv presente in Australia è composto da:
- Paolo Ghione, Direttore Tecnico FIV e tecnico federale classe RS:X femminile;
- Luca De Pedrini, Direttore Tecnico FIV e tecnico federale classe 49er;
- Luca Devoti, tecnico federale classe Finn;
- Adriano Stella, tecnico federale classe RS:X maschile;
- Francesco Caricato, tecnico federale classe Laser Radial;
- Roberto Ferrarese, tecnico federale classe 470 maschile;
- Valentin Mankin, tecnico federale classe Star;
- Egon Vigna, tecnico federale classe Laser Standard;
- Gianluigi Picciau, tecnico federale classe 470 femminile;
- Guglielmo Vatteroni, Team Manager.

Oltre ai tecnici a Perh sono presenti anche il medico federale Luca Ferraris, la fisioterapista Roberta Ciampolini e il massofisioterapista Francesco Ambrogi.

Le Medal Race delle classi Laser Radial, 470 maschile, RS:X femminile e Finn sono in programma domenica 11 dicembre.

Le regate delle classi 49er, RS:X maschile, Star, Laser Standard e 470 femminile inizieranno il 12. La Medal Race della classe Star si disputerà sabato 17 dicembre, mentre tutte le altre regate di finale sono in programma domenica 18.

Il programma completo è disponibile su http://www.perth2011.com/competition-schedule. Il fuso orario tra Perth e Roma è di sette ore (Perth ore 13.00 / Roma ore 06.00).

Foto: Vincenzo Baglione Albaria

Leggi anche:

  1. CAMPIONATO MONDIALE ISAF: DOMANI LE PRIME REGATE
  2. CAMPIONATO MONDIALE ISAF DI PERTH: TUTTO PRONTO PER LA TRASFERTA AZZURRA
  3. Open Europeans Classi Olimpiche: Zandonà-Zucchetti in lotta per la Medal Race
  4. OLYMPIC GARDA EUROLYMP 2011: Day 4. Domani le Medal Race
  5. OLYMPIC GARDA EUROLYMP 2011: DOMANI PRIMA GIORNATA DI REGATA

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5913

Scritto da Redazione su dic 10 2011. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 11 N°3

BRINDISI - In quest’ultimo numero del 2016, Il Nautilus dedica il suo speciale ai porti del Nord Sardegna che registrano traffici in crescita e allo stesso tempo si trasformano migliorando le infrastrutture. Livorno, Genova e Trieste sono al centro degli altri focus in cui si evidenziano i risultati e le nuove strategie degli scali. I risultati del settore crocieristico a livello nazionale ed internazionale emergono dagli studi di Clia e Risorse Turismo; poi come il Decreto Cociancich rivoluziona il Registro Navale Italiano; la politica dei sinistri marittimi; ed ancora i porti di Napoli e Taranto sono gli argomenti trattati in questo numero.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2016 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab