peyrani
Home » Altro, News, Sport » Perth 2011: oggi iniziano le Star e da domani in regata 49er

Perth 2011: oggi iniziano le Star e da domani in regata 49er

Ultimo giorno di regata al Campionato Mondiale ISAF 2011 di Perth per le classi RS:X femminile, 470 maschile, Laser Radial e Finn. Laura Linares nella tavola femminile dopo la Medal Race chiude al 9° posto overall. Oggi primo giorno per le Star e da lunedì in acqua le classi 49er, RS:X maschile, Laser Standard e 470 femminile.

RS:X femminile (11 prove e uno scarto)
Laura Linares (CV Marina Militare), l’unica atleta azzurra a qualificarsi per la Medal Race, taglia il traguardo in settima posizione e chiude il Mondiale al 9° posto overall, recuperando una posizione. Parziali (5-1-7-11-6-4-(22)-11-14-14-7M e 87 punti). Sul gradino più alto del podio l’israeliana Lee Korzits con 31 punti, seguita dalla polacca Zofia Noceti-Klepaca con 33 punti. Al terzo posto Marina Alabau (45 pt).

Alessandra Sensini (CC Aniene) chiude all’11° posto, Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) al 13° posto e Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia) al 56° posto overall.

Paolo Ghione, Direttore Tecnico FIV e tecnico federale classe RS:X femminile, ha tracciato un bilancio della prestazione della squadra azzurra femminile RS:X: “Laura (Linares) ha fatto una bella regata oggi e ha chiuso un campionato per lei eccezionale: ricordiamoci che Laura ha 20 anni e che è la prima volta che finisce un Campionato Mondiale nelle prime dieci. L’undicesimo piazzamento di Alessandra Sensini significa sicuramente che in questa fase c’è qualcosa che non ha funzionato: i segnali che avevamo dopo gli allenamenti erano buoni e non ci aspettavamo certo questo risultato. Probabilmente è qualcosa legato all’approccio mentale alla gara che ne ha compromesso il risultato. Spero che in questi otto mesi che precedono i giochi Olimpici riesca a trovare la serenità mentale. Flavia Tartaglini si è preparata bene, ma qui ha dovuto superare anche dei problemi fisici che l’hanno debilitata. Anche lei è in ripresa”.

470 maschile (11 prove e uno scarto)
L’equipaggio australiano Belcher-Page vince la medaglia d’oro con un distacco di ben 12 punti sui secondi classificati Patience – Bithell (GBR) a quota 40 punti. Bronzo per i croati Fantela-Marenic (CRO) a 62 punti.

Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) – Pietro Zucchetti (SV Guardia di Finanza) chiudono al 24° posto overall dopo la decisione della Giuria di discutere nuovamente la protesta (8-3-11-6-14-15-30-(41/BFD)-28.7 RDG-28.7 RDG). Simon Sivitz Kosuta – Jas Farneti (YC Cupa) concludono il Mondiale di Perth al 36° posto con i parziali (6-11-18-17-24-39-24-(41/BFD)-30-40).

Laser Radial (11 prove e uno scarto)
Vince il Campionato del Mondo l’olandese Marit Bouwmeester (49 pt), medaglia d’argento per la belga van Acker (53 pt) e al terzo posto Paige Railey (USA) a 71 punti.

Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare) chiude al 24° posto con 168 punti e i parziali (37-21-5-19-6-21-7-(41)-22-30). Laura Cosentino (YC Cortina d’Ampezzo) e Laura Marimon Giovannetti (AV Bracciano), impegnate in flotta Silver, concludono rispettivamente al 96° e al 98° posto.

Finn (11 prove e uno scarto)
Colpo di scena nella classe Finn ieri sera con il fuoriclasse inglese Ben Ainsle escluso dalla Medal race dopo aver subito una doppia squalifica per regola 69 (comportamento antisportivo) nella nona e decima prova. Vittoria quindi per Giles Scott (GBR) con 30 punti, medaglia d’argento per Postma (NED) e bronzo per Ed Wright (GBR).

Filippo Baldassari (SV Guardia di Finanza) chiude al 24° posto overall con 152 punti e i parziali 13-9-(37 BFD)-6-12-8-33-26-26-19 seguito da Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza) 25° overall a 159 punti (6-17-10-17-20-25-(32)-25-24-15).

Star (2 prove)
Primo giorno di regata per la classe Star che vede impegnati due equipaggi azzurri: Diego Negri (SV Guardia di Finanza) – Enrico Voltolini (CN Livorno) e Lucio Boggi (CN Marina di Carrara) – Sergio Lambertenghi (CV Torbole).
Dopo due prove i britannici Percy-Simpson conducono la classifica provvisoria, seguiti da Stanjek-Kleen (GER) e da O’Leary-Burrows (IRL) terzi a 10 punti.
Negri-Voltolini sono al 14° posto con 30 punti e i parziali 9-21, mentre Boggi-Lambertenghi sono 38° essendo incappati in una squalifica nella seconda prova.

Come detto le regate delle classi 49er, RS:X maschile, Laser Standard e 470 femminile inizieranno domani, lunedì 12 dicembre. La Medal Race della classe Star si disputerà sabato 17 dicembre, mentre tutte le altre regate di finale sono in programma domenica 18.

Questo l’elenco degli atleti italiani iscritti al Campionato Mondiale ISAF 2011:
- RS:X femminile: Alessandra Sensini (CC Aniene), Laura Linares (CV Marina Militare), Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia), Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza);
- RS:X maschile: Federico Esposito (GS Polizia di Stato) e Marcantonio Baglione (Albaria);
- Laser Radial: Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare), Laura Cosentino (YC Cortina d’Ampezzo) e Laura Marimon Giovannetti (AV Bracciano);
- Laser Standard: Michele Regolo (SV Guardia di Finanza), Francesco Marrai (CN Livorno) e Marco Gallo (SV Guardia di Finanza);
- Finn: Filippo Baldassari, Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza)
- 470 femminile: Giulia Conti e Giovanna Micol (CC Aniene);
- 470 maschile: Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) – Pietro Zucchetti (SV Guardia di Finanza) e Simon Sivitz Kosuta – Jas Farneti (YC Cupa);
- 49er: Ruggero Tita (CDV Venezia) – Gianfranco Sibello (SV Guardia di Finanza) e Jacopo Plazzi – Umberto Molineris (CV Ravennate);
- Star: Diego Negri (SV Guardia di Finanza) – Enrico Voltolini (CN Livorno) e Lucio Boggi (CN Marina di Carrara) – Sergio Lambertenghi (CV Torbole).

Lo staff tecnico Fiv presente in Australia è composto da:
- Paolo Ghione, Direttore Tecnico FIV e tecnico federale classe RS:X femminile;
- Luca De Pedrini, Direttore Tecnico FIV e tecnico federale classe 49er;
- Luca Devoti, tecnico federale classe Finn;
- Adriano Stella, tecnico federale classe RS:X maschile;
- Francesco Caricato, tecnico federale classe Laser Radial;
- Roberto Ferrarese, tecnico federale classe 470 maschile;
- Valentin Mankin, tecnico federale classe Star;
- Egon Vigna, tecnico federale classe Laser Standard;
- Gianluigi Picciau, tecnico federale classe 470 femminile;
- Guglielmo Vatteroni, Team Manager.

Oltre ai tecnici a Perth sono presenti anche il medico federale Luca Ferraris, la fisioterapista Roberta Ciampolini e il massofisioterapista Francesco Ambrogi.

Foto: Vincenzo Baglione Albaria

Leggi anche:

  1. Perth 2011: Laura Linares (RS:X F) domani in Medal Race
  2. CAMPIONATO MONDIALE ISAF: DOMANI LE PRIME REGATE
  3. CAMPIONATO MONDIALE ISAF DI PERTH: TUTTO PRONTO PER LA TRASFERTA AZZURRA
  4. OLYMPIC GARDA EUROLYMP 2011: Day 4. Domani le Medal Race
  5. OLYMPIC GARDA EUROLYMP 2011: DOMANI PRIMA GIORNATA DI REGATA

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5940

Scritto da Redazione su dic 11 2011. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab