Home » News, Regate, Sport » AFX Capital Racing Team: la politica dei piccoli passi

AFX Capital Racing Team: la politica dei piccoli passi

Riparato notte tempo il danno subìto in seguito alla collisione con Synergy, l’AFX Capital Racing Team si è presentato puntuale all’appuntamento con la seconda giornata di regate di flotta valide per l’RC44 Cascais Cup. Una giornata che ha messo alla frusta i quindici equipaggi protagonisti della manifestazione in virtù delle raffiche di vento che, in più occasioni, hanno superato i 25 nodi e di una fastidiosa onda corta che ha costretto tattici e timonieri agli straordinari.

Da sempre a suo agio in condizioni di vento teso, l’AFX Capital Racing Team (oggi, 9-12-dnf) ha evidenziato incoraggianti miglioramenti rispetto a ieri, ma è stato suo malgrado costretto al ritiro dalla terza prova a causa di un problema al retriver del gennaker che, dopo essere finito in acqua, si è incattivito nelle appendici dell’RC44 di Massimo Barranco. A quel punto è stato provvidenziale il bagno fuori stagione della giovane promessa di Vela del Sud, Filippo La Mantia, riuscito nell’impresa di liberare bulbo e timone, permettendo al resto dell’equipaggio di recuperare la vela.

“In questi giorni, a parte qualche errore, stiamo pagando un debito con la sorte che non sapevamo di avere – ha commentato Gabriele Bruni, skipper e tattico di AFX Capital Racing Team – I risultati sono quello che sono, ma siamo comunque fiduciosi: in tutte le regate siamo partiti puliti e abbiamo bolinato alla pari con gli avversari, resistendo in posizioni complicate. Prova ne è che alla prima boa ci presentiamo sempre nel gruppetto dei migliori. I problemi giungono proprio allora, quando ci troviamo a dover gestire il traffico congestionato. Sapevamo che non sarebbe stato facile e ogni giorno ne abbiamo conferma. E’ in momenti come questi che penso a un insegnamento ricevuto alcuni anni fa, quando qualcuno mi spiegò che se abbiamo due occhi, due mani e una sola bocca è perchè le parole valgono meno dei fatti e i fatti si ottengono osservando e lavorando sodo”.

Tra gennaker esplosi, straorze e momenti di vera tensione agonistica, Katusha (4-3-2) si è portato al comando della classifica con buon margine sul più immediato degli inseguitori. I campioni uscenti di Team Aqua (6-5-6) distano infatti 14 punti dall’equipaggio del tattico Russell Coutts. Alle loro spalle staziona il leader della prima ora Team Ceeref (11-8-7), che a bordo conta sull’esperienza di Michele Ivaldi e Michele Cannoni. Ottima anche la giornata di Vasco Vascotto che, alla tattica di Peninsula Petroleum (1-1-5), ha guidato i suoi verso un doppio successo di manche.

La seconda tappa dell’RC44 Championship Tour riprenderà domani mattina, alle 12. Gli ultimi bollettini parlano di codizioni meteo in miglioramento e di venti deboli di direzione variabile. Ricordiamo che la manifestazione si concluderà domenica pomeriggio: le Istruzioni di Regata prevedono che non possano essere date partenze dopo le ore 15.

Leggi anche:

  1. AFX Capital Racing Team conquista il primo punto
  2. AFX Capital Racing Team tra alti e bassi
  3. Un passo avanti per AFX Capital Racing Team
  4. AFX Capital Racing Team: nono col sorriso
  5. RC44 Championship Tour: una giornata difficile per AFX Capital Racing Team

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=8301

Scritto da Redazione su mar 30 2012. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°1

In questo nuovo numero de Il Nautilus vi proponiamo uno speciale sul porto di Trieste con gli ultimi dati e provvedimenti che riguardano le recenti attività dell’Autorità di sistema. Si parla anche dei porti di Civitavecchia, Ancona, Venezia, Napoli, La Spezia, Genova, Cagliari e Porto Torres. Ma si parla anche dei risultati della manifestazione NauticSud che si è svolta a Napoli e di come vengono smaltiti i rifiuti prodotti dalle navi secondo le ultime direttive internazionali.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab