Home » News, Regate, Sport » Mondiale Juniores Laser Standard: Oro per Giovanni Coccoluto

Mondiale Juniores Laser Standard: Oro per Giovanni Coccoluto

Il giovane Giovanni Coccoluto (CV Muggia) si laurea Campione del Mondo Juniores Laser Standard a Buenos Aires in Argentina. L’intera settimana di regate è stata caratterizzata da condizioni meteorologiche impegnative, poco vento e tanta corrente hanno messo a dura prova le capacità dei regatanti.

Dopo una prima prova sfortunata conclusa in tredicesima posizione Coccoluto ha conquistato due primi e due secondi posti guadagnando così la possibilità di difendere il gradino più alto del podio nell’ultima giornata di regate.

Domenica i 29 timonieri iscritti al Campionato Mondiale sono scesi in acqua con vento leggero di 7 nodi. L’atleta azzurro fin da subito ha marcato strenuamente tutte le mosse del suo diretto avversario Stig Steinfurth (DEN). Coccoluto è riuscito a mantenere dietro di sé il velista danese e il polacco Aleksander Arian che hanno chiuso il Mondiale Juniores rispettivamente al secondo e al terzo posto.

“Sono molto contento per la vittoria di questo Mondiale – ha commentato Giovanni Coccoluto – le condizioni meteorologiche in questi giorni non sono state affatto facili, ogni regata è stata una vera battaglia. La felicità di questa vittoria deriva anche dal fatto che i miei avversari si sono dimostrati davvero difficili da battere. Le ultime prove sono state impegnative anche dal punto di vista nervoso, oggi sono sceso in acqua con l’obiettivo di mantenere il primo posto e di difendermi dagli avversari. La regata è stata molto tattica e solamente alla fine mi sono lasciato prendere dall’emozione della vittoria. Aver vinto il Mondiale Juniores nella classe Laser Standard per me è una grande soddisfazione dal momento che sono passato a questa classe da pochi mesi.”

Egon Vigna, tecnico federale della classe Laser Standard, ha poi aggiunto: “Come Federazione siamo veramente orgogliosi del risultato raggiunto da Coccoluto in Argentina e guardiamo con molta fiducia al futuro. Nella classe Laser Standard, classe estremamente competitiva, abbiamo un ottimo vivaio di giovani talenti: Francesco Marrai, Luca Antonioli, Tommaso Cetonze e Giovanni Coccoluto solo per citarne alcuni. Coccoluto fa perte del progetto FIV … Verso Rio 2016 fin dal suo inizio, tre anni fa, e credo che il programma si stia dimostrando valido. Il nostro obiettivo è quello di stare al fianco dei nostri atleti per farli crescere non solo da un punto di vista sportivo, ma sopratutto come atleti a tutto tondo. Prossimo obiettivo il Campionato Europeo Laser U21 che si terrà in Belgio dal 18 al 26 agosto”.

Foto: C. Cambria

Leggi anche:

  1. CAMPIONATO MONDIALE ISAF DI PERTH: TUTTO PRONTO PER LA TRASFERTA AZZURRA
  2. AL VIA L’ITALIA CUP NEL GOLFO DI ARZACHENA: 200 ISCRITTI PER LA TAPPA SARDA DEL CIRCUITO LASER
  3. OPTIMIST:PODIO PER CADETTI E JUNIORES DEL CNA A LA CALETTA
  4. Italia Cup Laser: day 2 nelle acque di Andora
  5. TERZA PROVA CAMPIONATO LASER VIII ZONA FIV

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=8669

Scritto da Redazione su apr 16 2012. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab