Home » Altro, News, Sport » LA SUBACQUEA è DONNA: SECONDA GIORNATA AD OTRANTO

LA SUBACQUEA è DONNA: SECONDA GIORNATA AD OTRANTO

Intensissimo il programma della manifestazione la subacquea è donna che si svolge a Otranto, nell’area portuale dall’1-3. Dopo la giornata di ieri che ha visto protagoniste le immersioni notturne e i primi approcci al mondo della subacquea, oggi sono ancora tanti i fotografi che in queste ore continuano ad iscriversi al concorso fotografico “She dives” e numerosissimi i battesimi e le immersioni organizzate da Scuba Diving e Costa del Sud per quest’evento sponsorizzato da Mares e in collaborazione con l’Associazione WaveTrotter.

Molto atteso il convegno che questo pomeriggio si terrà al Castello di Otranto, con relatori di grande rilievo, fra tutti il Dott. Longobardi, primario del centro iperbarico di Ravenna, e la dott.ssa Vernotico, dottoressa in medicina dello sport, specializzata in sport acquatici.

Ad arricchire il programma di oggi anche la presentazione del libro “L’anello inutile” di Maria Pia Romano. La scrittrice e giornalista ha vissuto in prima persona un’esperienza davvero unica: sposarsi sottacqua.

Leggi anche:

  1. PIU’ VELA PER TUTTI: IX GIORNATA DI CAMPIONATO AD OTRANTO
  2. VIII GIORNATA DI CAMPIONATO OTRANTO: CLASSIFICA REGATA 19 febbraio
  3. “PIU’ VELA PER TUTTI”: V GIORNATA DI CAMPIONATO AD OTRANTO
  4. “PIU’ VELA PER TUTTI”: quarta giornata del Campionato Invernale di Otranto
  5. CAMPIONATO INVERNALE OTRANTO: la terza giornata

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=9684

Scritto da Redazione su giu 2 2012. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab