Home » News, Regate, Sport » Prima giornata di regate della terza tappa della Swiss & Global Cup

Prima giornata di regate della terza tappa della Swiss & Global Cup

Primo giorno di regate a Castiglione della Pescaia che ospita, per il secondo anno consecutivo, la Swiss & Global Cup Classic 12 Dinghy (www.dinghyclassico.it), con l’organizzazione del Club Velico Castiglione della Pescaia (www.cvcp.it). Buona la partecipazione: quaranta le barche della flotta del dinghy 12 classico, che ad oggi conta oltre cento timonieri attivi in tutta Italia.

Il campo di regata ha regalato ai partecipanti una giornata di sole con un vento da sud di 8 nodi da 175° che ha garantito divertimento e il regolare svolgimento di tre prove, con la supervisione del Comitato di Regata, presieduto da Andrea Bimbi e composto da Elisa Ferrero, Fabrizio Menghetti, Ettore Parigi e Felice Vaccaro. Durante la seconda e la terza prova il vento è leggermente calato, oscillando tra i 6 e i 7 nodi.

La classifica provvisoria dopo tre prove vede al primo posto Giorgio Poggi del Garnell Sailing Team che, dopo un esordio in sordina a Varazze, ripete a Castiglione gli eccellenti risultati della tappa napoletana con due primi e un quinto di giornata. Seconda posizione per Toni Anghileri e terza per Massimo Schiavon, che ha dominato nella seconda prova ottenendo un primo di giornata.

Le ultime due edizioni del circuito sono state vinte da due toscani: Uberto Capannoli (edizione 2011) e Italo Bertacca (edizione 2010).  Proprio Capannoli è il primo tra i toscani posizionandosi quinto nella classifica provvisoria con “Balla con Gigi” dinghy 12′ in legno che ha debuttato in acqua per la prima volta proprio oggi in acqua a Castiglione della Pescaia.
Sono quattro i dinghy 12 in legno tutti del Cantiere Ernesto Riva – che hanno fatto il loro debutto in acqua durante questa tappa. Oltre al vincitore della scorsa edizione del circuito, Uberto Capannoli anche Toni Anghileri con “Absolutely Free” ha debuttato oggi insieme a Leonello Azzarini, per la prima volta su Papera Spaziale, e Gabriele Cingolani su Nuvolettasi.

La prima giornata di regate è iniziata con le celebrazioni per la Festa della Repubblica: l’inno di Mameli ha aperto il briefing tecnico durante il quale Giuseppe La Scala, delegato Sezione Classici dell’AICD 12, ha ringraziato i presenti ed illustrato i punti salienti della tappa toscana: “Torniamo per il secondo anno a Castiglione della Pescaia. Le condizioni climatiche di quest’anno hanno accolto bene i dinghisti che hanno goduto della bellezza della Maremma a mare come a terra. Dopo lo spettacolo del Golfo di Napoli, siamo pronti a godere del paesaggio di Castiglione della Pescaia.

Per tutti i dinghisti l’appuntamento serale è alla sede del Local Sponsor Tenuta La Badiola (www.tenutalabadiola.it) per il Dinner Party, seguito dalla Cena di gala nella Trattoria Toscana, l’unico ristorante in Italia firmato da Alain Ducasse, uno degli chef più importanti al mondo. Ad illustrare invece i vini dell’Acquagiusta delle Cantine Tenuta La Badiola, che prendono il nome dalla sorgente sotterranea di acqua purissima che impressionò Leopoldo II d’Asburgo Lorena autore della grande opera di bonifica intrapresa nell’Ottocento per liberare la Maremma dalla malaria – sarà il critico enogastronomico Alessandro Scorsone.
Domani seconda ed ultima giornata di regate. Al rientro si terrà la Cerimonia di Premiazione all’area Hospitality, al Piazzale Fratelli Bruni di Castiglione della Pescaia.
Foto: Rastrelli

Leggi anche:

  1. SWISS & GLOBAL CUP CLASSIC 12 DINGHY 2° TAPPA: trionfo di Poggi
  2. Filippo Jannello vince la prima tappa della Swiss & Global Cup
  3. Prima giornata di regate al Marina di Varazze: Ubaldo Bruni in testa
  4. Presentata nello Spazio Swiss & Global di Milano la stagione 2012 di regate dedicata al dinghy classico
  5. Italia Cup Laser 2012-prima tappa: prima giornata a Taranto

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=9697

Scritto da Redazione su giu 2 2012. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab