Home » News, Regate, Sport » Audi ORCi World Championship 2012: Enfant Terrible-Finnlines si conferma leader

Audi ORCi World Championship 2012: Enfant Terrible-Finnlines si conferma leader

Dopo la giornata di ieri, caratterizzata da condizioni particolarmente dure, l’Audi ORCi World Championship, in corso di svolgimento a Helsinki, ha vissuto un mercoledì tutto sommato tranquillo dal punto di vista meteorologico. Altrettanto non può dirsi per gli equipaggi, impegnati dal Comitato di Regata in tre prove che hanno determinato alcuni cambiamenti sostanziali in classifica generale.

La brezza moderata e il mare poco mosso hanno infatti favorito le barche di concezione più recente, che hanno raccolto risultati importanti e ridotto il distacco nei confronti di Enfant Terrible-Finnlines, confermatosi battistrada grazie a un sesto, un undicesimo e un quarto.

Il Farr 40 di Alberto Rossi, che sulla randa ha impresso il logo del Mondiale ORCi in programma ad Ancona nel 2013, è ora seguito a quattro punti dal campione europeo 2011, Silva Hispaniola (oggi 4-5-7), e a otto dal Grand Soleil 42 Race Amserv (8-7-11) che, fino a questa mattina, occupava il secondo posto della classifica generale.

In crescita le azioni di Airis (1-3-1). Il GP42 di Roberto Monti e Cesare Bressan è stato il protagonista della giornata e grazie a due primi e un terzo si è portato al quarto posto, staccato di dieci punti da Enfant Terrible-Finnlines. Bene anche il TP52 Wolfpack Trucknor (9.5-4-2), attualmente quinto a una decina di punti dal citato Airis.

Ricordiamo che l’Audi ORCi World Championship si articolerà su un massimo di nove prove, sette sulle boe e due di altura, tutte con coefficiente pari a 1. Uno scarto sarà concesso dopo il termine della settima prova (la “lunga” non potrà essere scartata). In occasione della giornata conclusiva non potranno essere date partenze dopo le ore 14.

Durante l’Audi ORCi World Championship di Helsinki, a bordo di Enfant Terrible-Finnlines regatano Alberto Rossi (timone), Tommaso Chieffi (tattica), Giovanni Palamà (navigatore), Daniele Cassinari (randa), Gaetano Figlia di Granara (trimmer), Lars Borgstrom (trimmer), Daniele Fiaschi (drizze), Roberto Strappati (albero), Jacopo Bagnaschi (aiuto prodiere) e Alberto Fantini (prodiere). Del team fa inoltre fatto parte il coach Marco Capitani.

Leggi anche:

  1. Audi ORCi World Championship 2012: Condizioni dure e Enfant Terrible-Finnlines balza al comando
  2. Audi ORCi World Championship 2012: Enfant Terrible-Finnlines secondo dopo la lunga di apertura
  3. ORCi Audi WORLD CHAMPIONSHIP: da lunedì si regata
  4. Farr 40 USA Circuit Championship, Event #4: Enfant Terrible-Adria Ferries si conferma secondo
  5. Farr 40 USA Circuit Championship: anche ad Annapolis Enfant Terrible si conferma protagonista

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=11052

Scritto da Redazione su ago 9 2012. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab