Home » Altro, News, Sport » Progetto L’Italia in barca a vela: IL MARE CHE UNISCE

Progetto L’Italia in barca a vela: IL MARE CHE UNISCE

Venerdì 14 Settembre, presso la Sezione Lega Navale di Brindisi -  Lungomare Americo Vespucci, 2 – Casale, trentadue Allievi e sei Docenti accompagnatori, di sei Istituti Tecnici Nazionali (Istituto Nautico San Giorgio – Genova; IPSEOA Pellegrino Artusi – Ravenna; IPSS Sibilla Aleramo – Roma; Istituto Tecnico Economico Filangieri – Formia; Liceo Scientifico Ettore Maiorana – Milano; Liceo Scientifico Galilei – Gozzano – Milano), si radunano per dare inizio alla 3° Crociera del progetto in oggetto.

Il progetto, promosso ed organizzato dalla Lega Navale Italiana, Ministero dell’ Università e della Ricerca, Comando Generale delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera e Federazione Italiana Vela, è alla seconda edizione e coinvolge 224 studenti delle Scuole Nazionali di 2° grado, che a bordo di 4 imbarcazioni a vela effettueranno il periplo della penisola (8 tappe), con partenza da Trieste il 3 Settembre e arrivo a Genova il 9 Ottobre in occasione del Salone Nautico.

La tappa – crociera n.3 Brindisi – Policoro, coordinata dalla LNI Circoscrizione Puglia Sud – Basilicata Jonica, oltre alla Sezione di Brindisi, dove è previsto raduno allievi e docenti per venerdì 14 Settembre con partenza sabato 15 Settembre, coinvolge anche le Sezioni Lega Navale di Santa Maria di Leuca – Gallipoli (Stazioni di transito) e la Sezione di Policoro (Stazione di testa con cambio di equipaggio). Il progetto “L’Italia in barca a vela: IL MARE CHE UNISCE” si pone diversi obiettivi, tra i quali ne ricordiamo alcuni quali: educare all’ambiente, alla salute, allo sport, alla solidarietà, all’integrazione, all’inclusione sociale e scolastica etc.

Detti obiettivi saranno ampliamente illustrati, dai rappresentanti Istituzionali dei Partner organizzatori del progetto e dagli Allievi – Docenti partecipanti, durante la conferenza stampa che si terrà alle ore 19.00 presso la Sezione LNI di Brindisi alla presenza di Autorità Civili e Militari.

Agli ospiti allievi docenti sarà consegnata dal Presidente LNI della Sezione di Brindisi Dott. Costanzo MARDIGHIAN e dal Delegato Regionale LNI Ing. Andrea RETUCCI, la tessera “Socio Lega Navale” donata gratuitamente dalla Presidenza Nazionale LNI  unitamente all’opuscolo “Mare Sicuro Ambiente e Riporto Sostenibile”.

Per gli Ospiti Allievi – Docenti è prevista nella giornata di Venerdì 14 Settembre, oltre ad una passeggiata per la Città di Brindisi nel primo pomeriggio, una visita presso Istituto Tecnico Statale -Trasporti e Logistica Nautico e Aeronautico- “CARNARO”, dove il Dirigente Scolastico e Corpo Docente dopo aver  fatto visionare ed illustrato il Planetario di cui l’Istituto è dotato, hanno manifestato la volontà di dare un saluto di benvenuto in rappresentanza del MIUR.

Lo spostamento degli Ospiti Allievi e Docenti presso l’Istituto “Carnaro”, è previsto per le  ore 16.00  circa 16,30 dalla sezione della LNI. Il Delegato Regionale, il Presidente, il Direttivo ed i Soci della Sezione LNI di Brindisi salutano calorosamente gli ospiti con un sentito “Buon Vento” .

Leggi anche:

  1. L’ITALIA IN BARCA A VELA: IL MARE CHE UNISCE. AL VIA L’EDIZIONE 2012
  2. Pizzomunno Cup: il Circolo Vela di Molfetta partecipa all’edizione 2011
  3. Porto di Santa Margherita Ligure: progetto da 150 posti barca ma non sono tutti d’accordo
  4. Nuovo porticciolo turistico ad Otranto: progetto per 417 posti barca
  5. Circolo della Vela Brindisi: cerimonia di fine corso del progetto Velascuola

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=11620

Scritto da Redazione su set 13 2012. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab