Home » News, Regate, Sport » CICO 2012 – DAY 3: IL FORTE VENTO CONDIZIONA LE REGATE

CICO 2012 – DAY 3: IL FORTE VENTO CONDIZIONA LE REGATE

Condizioni meteo impegnative per la terza giornata del CICO 2012, il Campionato Italiano Classi Olimpiche organizzato dal Comitato Regate del Golfo (associazione che riunisce il Club Nautico Follonica, lo Yacht Club Punta Ala, il Club Nautico Scarlino e il Gruppo Vela della Lega Navale Italiana di Follonica), in corso di svolgimento nel golfo di Follonica.

Vento forte (oltre 30 nodi d’intensità) e mare formato hanno consentito la disputa di una sola prova per le classi Laser e tavola a vela RS:X, mentre tutte le altri classi sono rimaste a terra, viste le condizioni davvero estreme. Le classifiche rimangono dunque invariate, a parte i Laser e gli RS:X.

Da segnalare che oggi sono stati effettuati dei controlli antidoping (undici gli atleti controllati, otto uomini e tre donne), previsti dalla FIV su disposizione del Comitato Controlli Antidoping del CONI.
I controlli, a cura di tre medici, Doping Control Officier nominati dalla Federazione Medico Sportiva Italiana, hanno avuto inizio alle ore 13:30 e si sono conclusi alle 17.00, alla presenza del referente della Federazione Italiana Vela Mauro Favro, presidente della Commissione Antidoping della FIV, e di Fausto Meciani, Presidente della II Zona FIV e del Comitato Regate del Golfo.

RS:X M e F (8 tavole)
Quattro le tavole a vela al traguardo nell’unica regata disputata oggi, con vittoria per Marco Baglione (Albaria Club Mondello) davanti a Federico Esposito (Fiamme Gialle), Riccardo Belli Dell’Isca (Albaria Club Mondello) e Mattia Camboni (Lni Civitavecchia). In classifica generale, Baglione (1-2-(3)-1-3-1) e Dell’Isca (3-1-1-2-1-(3)) sono appaiati, con Esposito terzo (2-3-(4)-3-4-2). Tra le ragazze, Dalila Tonei (Nauticlub Castelfusano, 6-(7)-6-6-6) è sempre al comando davanti alla compagna di circolo Maria Sgro (7-8-7-(DNC)-DNC).

LASER STANDARD (87 barche, divise in due batterie)
La notizia del giorno è che il campione brasiliano Robert Scheidt (Cv Tortole) non ha vinto la sua batteria, ma si è classificato secondo dietro un grande Enrico Strazzera (Yc Cagliari) e davanti a Francesco Marrai (Cn Livorno). Nella seconda batteria, successo per Giacomo Bottoli (Marina Militare) su Alessio Spadoni (Cv Muggia) e Marco Gallo (Fiamme Gialle). In classifica, Scheidt (1-1-1-1-(2)) è al comando davanti a Gallo (1-2-1-1-(3)), Spadoni (2-1-(2)-2-2) e Strazzera (3-(3)-2-2-1).

LASER RADIAL (31 barche)
Regata durissima anche per le ragazze del Laser Radial e sorpresa per la mancata vittoria di Francesca Clapcich (Cv Aeronautica Militare), squalificata per partenza anticipata con bandiera nera. La regata è stata vinta da Cecilia Zorzi (Fraglia Vela Riva) davanti a Martha Faraguna (Yc Adriaco) e a Elisabetta Macchini (Cv Muggia). La Clapcich (1-1-1-1-(BFD)) è sempre al comando della classifica generale provvisoria davanti alla Zorzi ((5)-3-3-3-1) e a Silvia Zennaro (2-5-2-4-(BFD)).

STAR (14 barche)
1.Diego Negri-Enrico Voltolini (Fiamme Gialle, (1)-1-1-1-1); 2.Massimo Canali-Francesco Lattuada (Lni Mandello sul Lario, 2-2-(4)-3-2); 3.Michele Regolo-Gabriele Giardini (Sv Guardia di Finanza, 3-3-6-3-(DNC)).

FINN (27 barche)
1.Filippo Baldassari (Fiamme Gialle, 1-1-1-(2)-2); 2.Giorgio Poggi (Fiamme Gialle, 2-2-(OCS)-1-1); 3.Riccardo Cordovani (Cv Arco, 3-3-2-3-(4)).

470 F (7 barche)
1.Francesca Komatar-Sveva Carraio (Sez. Velica Aeronautica, 7-10-(11)-7-7); 2.Roberta Caputo-Giulia Paolillo (Circolo Canottieri Aniene, 15-(18)-7-11-13); 3.Eugenia Di Giacomo-Giulia Moretto (Lni Genova, (20)-14-18-13-20).

470 M (26 barche)
1.Sivitz Kosuta-Jas Farneti (Yc Cupa, 1-1-(4)-1-3), 2.Gabrio Zandonà- Francesco Della Torre (Marina Militare, (4)-3-1-2-1); 3.Matteo Capurro-Matteo Puppo (Yc Italiano, 2-2-3-(OCS)-2).

49ER (20 barche)
1.Jacopo Plazzi-Umberto Molineris (Fraglia Vela Riva, 2-1-1-1-1-1-5-3); 2.Ruggero Tita-Gianluca Semeraro (Cv Venezia-Cn Vela Viva, 1-2-2-2-2-2-(8)-1); 3.Stefano Cherin-Andrea Tesei (Yc Torri, 6-3-3-(10)-3-4-3-2).

Giunto alla sua 19ª edizione e in programma fino a martedì 25 settembre, il Campionato Italiano Classi Olimpiche 2012, evento organizzato dal Comitato Regate del Golfo (Club Nautico Follonica, Yacht Club Punta Ala, Club Nautico Scarlino e Gruppo Vela della Lega Navale Italiana di Follonica), può contare sul main sponsor Celadrin, brand di successo della casa farmaceutica Pharmanutra, fornitore ufficiale della Federazione Italiana Vela, sul supporto del Marina di Scarlino e del Camping Piper, sugli sponsor tecnici Conad e Sea Storm, oltre che sul patrocinio del Comune di Scarlino, del Comune di Follonica, della Provincia di Grosseto, della Presidenza Nazionale Lega Navale Italiana e della Federazione Italiana Vela.
Foto: Taccola

Leggi anche:

  1. LONDRA 2012: DAY 12. REGATE ANNULLATE. DOMANI MEDAL RACE 470M E 470F
  2. LONDRA 2012: DAY 1
  3. Presentata nello Spazio Swiss & Global di Milano la stagione 2012 di regate dedicata al dinghy classico
  4. Liberi nel Vento: bilancio e programmi
  5. Giraglia Rolex Cup: il vento ferma il primo giorno di regate

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=11815

Scritto da Redazione su set 24 2012. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab