Home » News, Regate, Sport » CICO: assegnati i titoli Italiani Classi Olimpiche 2012

CICO: assegnati i titoli Italiani Classi Olimpiche 2012

Conclusione per il CICO, il Campionato Italiano Classi Olimpiche organizzato dal Comitato Regate del Golfo. L’associazione che riunisce il Club Nautico Follonica, lo Yacht Club Punta Ala, il Club Nautico Scarlino e il Gruppo Vela della Lega Navale Italiana di Follonica, con la sua manifestazione per quattro giorni ha colorato di vele il golfo di Follonica con 220 barche e circa 300 velisti provenienti da tutta Italia.

Dopo che ieri il forte vento aveva condizionato lo svolgimento del programma (solo i Laser e le tavole a vela RS:X erano riuscite a disputare una prova), oggi le condizioni meteo sono state perfette (tra i 10 e i 14 nodi di vento) su tutti e quattro i campi di regata e il risultato sono state, ancora una volta, una serie di regate belle e combattute, una costante di questa fortunata edizione del CICO che ha assegnato i titoli Italiani 2012 delle classi Olimpiche.

Titoli che sono andati a Diego Negri-Enrico Voltolini (Star), Giorgio Poggi (Finn), Jacopo Plazzi-Umberto Molineris (49er), Gabrio Zandonà-Francesco Della Torre (470 M), Francesca Komatar-Sveva Carraro (470 F), Alessio Spadoni (Laser Standard), Francesca Clapcich (Laser Radial) e Riccardo Belli Dell’Isca (RS:X M). Assegnati anche i titoli juniores nel Laser Standard Francesco Marrai), Laser Radial (Cecilia Zorzi) e 470 (Sivitz Kosuta-Jas Farneti), mentre le tavole RS:X donne non hanno attribuito alcun titolo, ma la regata è stata vinta da Dalila Tonei.

Presenti alla premiazione, effettuata presso il Marina di Scarlino, il Presidente della Federazione Italiana Vela Carlo Croce e due leggende viventi della vela italiana, la pluri campionessa Olimpica del windsurf e vice-Presidente della FIV Alessandra Sensini (1 oro, 1 argento e 2 bronzi ai Giochi), e il grande timoniere Dodo Gorla, vincitore di due bronzi olimpici (Mosca 1980 e Los Angeles 1984) nella classe Star, che ha consegnato al prodiere Enrico Voltolini il Premio dedicato al suo compagno di regate e di vittorie Alfio Peraboni, scomparso nel gennaio del 2011. A seguire, i primi tre classificati di ogni classe.

STAR (14 barche) 1.Diego Negri-Enrico Voltolini (Fiamme Gialle, (1-1-1-1-1-1-1-(DNS)); 2.Massimo Canali-Francesco Lattuada (Lni Mandello sul Lario, 2-2-(4)-3-2-4-3-1); 3.Michele Regolo-Gabriele Giardini (Sv Guardia di Finanza, 3-3-6-3-(DNF)-3-4-5).
FINN (27 barche) 1.Giorgio Poggi (Fiamme Gialle, 2-2-(OCS)-1-1-1-1-1); 2.Filippo Baldassari (Fiamme Gialle, 1-1-1-(2)-2-2-2-2); 3.Riccardo Cordovani (Cv Arco, 3-3-2-3-(4)-3-3-4).
49ER (20 barche) 1.Jacopo Plazzi-Umberto Molineris (Fraglia Vela Riva, 2-1-1-1-1-1-(5)-3-(8)-1-1-5); 2.Ruggero Tita-Gianluca Semeraro (Cv Venezia-Cn Vela Viva, 1-2-2-2-2-2-(8)-1-5-3-3-(7)); 3.Stefano Cherin-Andrea Tesei (Yc Torri, (6)-3-3-(10)-3-4-3-2-1-5-4-2).
470 F (7 barche) 1.Francesca Komatar-Sveva Carraro (Sez. Velica Aeronautica, 7-10-(11)-7-7-13-(14)); 2.Roberta Caputo-Giulia Paolillo (Circolo Canottieri Aniene, 15-(18)-7-11-13-17-16); 3.Eugenia De Giacomo-Giulia Moretto (Lni Genova, (20)-14-18-13-20-15-17).
470 M (26 barche) 1.Gabrio Zandonà-Francesco Della Torre (Marina Militare, (4)-3-1-2-1-1-2); 2.Sivitz Kosuta-Jas Farneti (Yc Cupa, 1-1-4-1-3-(5)-1), 3.Giulio Desiderato-Nicola Pitanti (Yc Italiano, 3-(4)-2-3-4-3-3).
LASER STANDARD (87 barche) 1.Robert Scheidt (Cv Tortole, 1-1-1-1-(2)-1-1); 2.Alessio Spadoni (Cv Muggia, 2-1-2-2-2-2-(18)); 3.Marco Gallo (Fiamme Gialle, 1-2-1-1-3-5-(19)), e Enrico Strazzera (Yc Cagliari, 3-(3)-2-2-1); 4.Enrico Strazzera (Yc Cagliari, 3-3-2-2-1-(6)-2).
LASER RADIAL (31 barche) 1.Francesca Clapcich (Cv Aeronautica Militare, 1-1-1-1-(BFD)-1-2); 2.Silvia Zennaro (Compagnia della Vela Venezia, 2-5-2-4-(BFD)-2-1); 3.Cecilia Zorzi (Fraglia Vela Riva, 5-3-3-3-1-(6)-5).
RS:X M e F (8 tavole) 1.Riccardo Belli Dell’Isca (Albaria Club Mondello, (3)-1-1-2-1-3-2-1): 2.Marco Baglione (Albaria Club Mondello, 1-2-3-1-3-1-(4)-2); 3.Mattia Camboni (Lni Civitavecchia, (4)-4-2-4-2-4-1-3).

Il Campionato Italiano Classi Olimpiche 2012, che è stato organizzato dal Comitato Regate del Golfo (Club Nautico Follonica, Yacht Club Punta Ala, Club Nautico Scarlino e Gruppo Vela della Lega Navale Italiana di Follonica), ha ricevuto il supporto del main sponsor Celadrin, brand di successo della casa farmaceutica Pharmanutra, fornitore ufficiale della Federazione Italiana Vela, e degli sponsor tecnici Conad e Sea Storm. Partner logistici dell’evento, che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Scarlino, del Comune di Follonica, della Provincia di Grosseto, della Presidenza Nazionale Lega Navale Italiana e della Federazione Italiana Vela, sono stati il Marina di Scarlino e il Camping Piper.
Foto: Taccola

Leggi anche:

  1. CICO 2012 – DAY 3: IL FORTE VENTO CONDIZIONA LE REGATE
  2. Campionato Italiano Classi Olimpiche: i vincitori
  3. Campionato Italiano Classi Olimpiche: terzo giorno
  4. Campionato italiano Classi Olimpiche: secondo giorno
  5. Campionato Classi Olimpiche: al via le regate

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=11828

Scritto da Redazione su set 25 2012. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab