Home » News, Regate, Sport » VENDEE GLOBE: DANNEGGIATA LA BARCA DI RIOU, LE CLEAC’H SEMPRE IN TESTA

VENDEE GLOBE: DANNEGGIATA LA BARCA DI RIOU, LE CLEAC’H SEMPRE IN TESTA

Vincent Riou, vincitore della Vendee Globe 2004-2005, ha urtato una boa metallica nell’Atlantico Meridionale e nell’impatto ha subito danni alla prua dell’imbarcazione. Il francese ha comunicato al suo shore team e alla Direzione di gara che la barca presenta una delaminazione di circa un metro sulla fiancata di dritta, di non essere ferito e ha dato la posizione della boa per evitare che gli altri velisti in gara subiscano danni.

Riou, che si trova a circa 550 miglia dalle coste brasiliane, ha riferito che le condizioni meteo sono buone con vento tra i 12 e 15 nodi e che alle prime luci del giorno valutarà i danni subiti dalla barca e deciderà il da farsi.

Alle 11.00 (UTC), l’ora dell’ultimo rilevamento, Armel Le Cleac’h (FRA) risulta essere sempre in prima posizione con 52 miglia di vantaggio su François Gabart (FRA). Terzo Jean-Pierre Dick (FRA) staccato di 74,7 miglia dal leader. Lo svizzero Bernard Stamm, in quarta posizione, ha un ritardo di 118,5 miglia mentre Alex Thomson (GBR) è quinto a 137,3 miglia.

Alessandro Di Benedetto si trova sempre in ultima posizione a 106 miglia da Bertrand De Broc il velista francese che lo precede in classifica.
Foto: Liot

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=12615

Scritto da su Nov 24 2012. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab