Home » News, Regate, Sport » IL CIRCOLO DELLA VELA SICILIA FESTEGGIA 80 ANNI CON LA COPPA AMERICA E LA PALERMO-MONTECARLO

IL CIRCOLO DELLA VELA SICILIA FESTEGGIA 80 ANNI CON LA COPPA AMERICA E LA PALERMO-MONTECARLO

Il 2013 sarà il grande anno del Circolo della Vela Sicilia, non solo per la nona edizione della Palermo-Montecarlo, la grande classica della vela d’altomare in Mediterraneo, che rinnova la collaborazione con lo Yacht Club de Monaco, e presenta importanti novità.

Quest’anno il Circolo della Vela Sicilia vive la ricorrenza degli 80 anni dalla sua fondazione (1933), nella stessa storica villa di Mondello che ne è ancora la splendida sede. Una storia di cultura del mare, di rapporto con la città, di grandi personaggi, di promozione dello sport e di prestigiosi risultati. Per i suoi 80 anni, il Circolo della Vela Sicilia non poteva farsi regalo più bello: la sfida di Luna Rossa alla XXXIV America’s Cup con il guidone del club.

La Palermo-Montecarlo 2013 presenta una novità: l’introduzione di un cancello obbligatorio lungo la rotta, situato davanti all’ìnsenatura di Porto Cervo, che oltre a definire una classifica separata, e valida anche per chi non dovesse tagliare l’arrivo a Montecarlo. Questo speciale Gate Costa Smeralda, nelle intenzioni degli organizzatori e del Comitato di Regata coordinato dal Race Director Alfredo Ricci, vuole favorire la partecipazione di imbarcazioni di tutte le dimensioni. Con la nuova rotta nasce la collaborazione prestigiosa dello Yacht Club Costa Smeralda alla Palermo-Montecarlo.

La macchina organizzativa della regata parte in questi giorni, con la pubblicazione del Pre-Bando di Regata e l’apertura delle iscrizioni. I documenti possono essere scaricati dal rinnovato sito web ufficiale della regata www.palermo-montecarlo.it, punto di riferimento di tutti i velisti e armatori appassionati della grande vela d’altura. La partenza della IX Palermo-Montecarlo è in programma per il 18 agosto 2013 nel Golfo di Mondello. La cerimonia di premiazione a Montecarlo è prevista per il 23 agosto. Confermato anche il programma collaterale che prevede per il 16 agosto l’ormai classica regata di Warm-Up nel golfo di Mondello, e il 17 la serata in onore dei partecipanti alla regata.

La Palermo-Montecarlo che si avvicina al decennale è una regata-evento che riunisce molti contenuti: il gemellaggio tra la città di Palermo e il Principato di Monaco, una rotta che taglia in due il Mediterraneo in una traversata di 500 miglia che è da sempre ricca di storia e sfide tecniche per i navigatori, un tocco di glamour velico nel pieno dell’estate.
La partenza avviene nello spettacolare Golfo di Mondello e porta gli equipaggi sulla linea d’arrivo posta all’entrata della Baia di Montecarlo, sullo sfondo dell’inconfondibile skyline di Montecarlo. Tra partenza e arrivo tutto il meglio della vela di grande altura: le insidie delle bonacce notturne e dei colpi di vento, le scelte tattiche tra le isole anche in funzione della meteo, e quest’anno, come detto, la variante in più del cancello a Porto Cervo.

Nel 2013, la Palermo-Montecarlo torna a essere una tappa del Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela, con il massimo coefficiente, e si conferma tappa del Trofeo d’Altura del Mediterraneo (con le Regate Pirelli, la Tre Golfi e la Rolex Giraglia).

Il primato della Palermo-Montecarlo appartiene allo yacht più vincente degli ultimi anni, il Maxi di 100 piedi Esimit Europa 2 di Igor Simcic che lo ha stabilito nel 2010: 48 ore, 52 minuti e 21 secondi. Lo stesso team, pur vincendo le successive edizioni 2011 e 2012, non è riuscito a superare il proprio record.

Oltre al record e alla vittoria overall in tempo compensato, la Palermo-Montecarlo mette in palio due premi: il “Trofeo Angelo Randazzo” in onore dell’ideatore della regata e Presidente del Circolo della Vela Sicilia dal 1992 al 2008, che viene assegnato allo yacht che risulta vincitore in tempo compensato nella categoria più numerosa, e il “Trofeo Giuseppe Tasca d’Almerita”, istituito in onore del fondatore del Circolo stesso, destinato allo yacht primo in tempo reale.

Leggi anche:

  1. VII Palermo-Montecarlo: i vincitori
  2. Palermo-Montecarlo: line honour per Esmit Europa 2
  3. Partita la Palermo-Montecarlo
  4. Palermo Montecarlo: due settimane al via
  5. Coppa America: tra i challenger anche Palermo e Venezia, con qualche polemica

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=13884

Scritto da Redazione su feb 14 2013. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab