Home » News, Regate, Sport » Farr 40 East Coast Championship 2013 – Event #3: Enfant Terrible-Adria Ferries pronto per il gran finale

Farr 40 East Coast Championship 2013 – Event #3: Enfant Terrible-Adria Ferries pronto per il gran finale

Al termine della penultima giornata di regate valide per la terza tappa del Farr 40 East Coast Championship non v’è certezza alcuna: ad Annapolis, dove le condizioni meteo si confermano decisamente complicate, Barking Mad (Richardson-Hutchinson, oggi 2-3) ha preso il comando della classifica e anticipa di un solo punto Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Vascotto, 7-1), che ha riscattato il settimo rimediato nella prima prova odierna vincendo la regate successiva.

Un successo d’autorità, che ha permesso agli uomini di Alberto Rossi di non perdere contatto con lo scafo di Jim Richardson e di tenere a distanza gli inseguitori, guidati da Groovederci (Demourkas-Appleton, 4-5), terzo in ritardo di quattro punti rispetto a Enfant Terrible-Adria Ferries, e da Plenty (Roepers-Larson, 1-6), quarto a otto lunghezze dal citato Barking Mad.

Il Principal Race Officer, Wayne Bretsch, che in questi giorni ha fatto ogni sforzo possibile per portare a termine sette prove, spera di chiudere la frazione mandando in archivio almeno altri due risultati: appare infatti difficile che il particolare sistema meteo vigente sulla Chesapeake Bay permetta il completamento di tre prove e quindi della serie che, lo ricordiamo, dovrebbe articolarsi su un massimo di dieci regate senza scarti.

In occasione della terza tappa del Farr 40 East Coast Championship a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Giovanni Cassinari (randista), Gaetano Figlia di Granara (trimmer), Paolo Mascino (trimmer), Jacopo Bagnaschi (grinder), Daniele Fiaschi (pitman), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (prodiere e comandante).

Terminate le regate di Annapolis, il Farr 40 East Coast Championship 2013 proseguirà con le frazioni di Newport (14-16 giugno) e Edgartown Martha’s Vineyard (24-27 luglio).

La stagione dell’Enfant Terrible Sailing Team vivrà i suoi momenti clou in occasione di due eventi iridati: l’Adria Ferries ORCi World Championship di Ancona (21-29 giugno), che il team di Alberto Rossi affronterà a bordo di un TP52, e il Rolex Farr 40 World Championship (Newport, 27-31 agosto).

Leggi anche:

  1. Farr 40 East Coast Championship 2013 – Event #3: Enfant Terrible-Adria Ferries difende il primato
  2. Farr 40 East Coast Championship 2013 – Event #3: Enfant Terrible-Adria Ferries fa sua la prima leadership
  3. Farr 40 East Coast Championship 2013 – Event #3: Enfant Terrible-Adria Ferries di scena ad Annapolis
  4. Farr 40 USA Circuit Championship, Event #4: Enfant Terrible-Adria Ferries secondo solo a Barking Mad
  5. Farr 40 USA Circuit Championship, Event #4: Enfant Terrible-Adria Ferries si conferma secondo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=15378

Scritto da Redazione su mag 18 2013. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab