Home » News, Regate, Sport » Campionato del Mondo della classe X-41: WB Five balza al comando della classifica

Campionato del Mondo della classe X-41: WB Five balza al comando della classifica

Un vento capriccioso nel golfo di Napoli ha condizionato la seconda giornata del Campionato Mondiale della classe X-41, organizzato dal Circolo del Remo e della Vela Italia, sotto l’egida della ISAF  (International Sailing Federation) e della International Class Association X-41.

Una bassa intensità  della brezza, con vento tra gli otto e 10 nodi, ha costretto l’organizzazione a rinviare al pomeriggio le prove di giornata che hanno però premiato l’imbarcazione abruzzese WB Five, dell’armatore Gianclaudio Bassetti che, con due vittorie e un terzo posto, balza al comando della classifica generale provvisoria del Mondiale. Alle sue spalle regge il confronto la veneziana Sideracordis, della Compagnia della vela, a due lunghezze di ritardo, mentre terza piazza ai napoletani di Le Coq Hardì del Circolo del Remo e della Vela Italia.

E’ questo dunque il terzetto che, pur alternandosi al vertice – prima leader Le Coq Hardì e ora WB Five, con Sideracordis ancorato alla seconda piazza sin dall’inizio del campionato – sta determinando la classifica generale di un Campionato Mondiale di classe X-41 di altissimo livello tecnico. Le altre imbarcazioni, che inseguono a stretto giro, non sembrano però voler rinunciare alla lotta come la russa  Technonicol, dell’armatore Riho Taluuma, che insegue al quarto posto e la ischitana Raffica, dell’armatore Pasquale Orofino che ha conquistato, in giornata, due ottime seconde posizioni.

Mattatore della seconda giornata del Campionato Mondiale è però certamente l’imbarcazione WB Five che con alla tattica il pluridecorato campione  Lorenzo “Rufo” Bressani ha dimostrato, con due primi posti, di poter aspirare al titolo iridato senza temere gli avversari. Scivolone odierno invece per l’imbarcazione degli armatori Giampaolo e Maurizio Pavesi, Le Coq Hardì,  che ha ceduto il comando della classifica provvisoria, avendo collezionato un terzo, un sesto ed un settimo di giornata, finendo al terzo posto in graduatoria.

Grazie alla possibilità di uno scarto, avendo superato le prime cinque regate delle dieci in programma ( il secondo scarto dopo nove prove) la classifica generale provvisoria risulta molto compatta con almeno cinque equipaggi che possono sicuramente puntare al titolo di Campione mondiale della Classe X-41

Venerdì si torna in mare con tre regate da disputare che potrebbero già diventare determinanti per l’assegnazione del titolo finale.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=17707

Scritto da su Set 26 2013. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab