Home » News, Regate, Sport » Fibrillazione sui campi di regata di tutta Italia per l’inizio dei Campionati Invernali 2013-2014

Fibrillazione sui campi di regata di tutta Italia per l’inizio dei Campionati Invernali 2013-2014

A Roma, fermento al Circolo Velico Fiumicino per la partenza del 33° Campionato Invernale. Il Presidente Franco Quadrana ha commentato l’avvicinarsi dell’evento: “Il nostro campionato avrà inizio il 27 ottobre e terminerà il 15 marzo 2014. Quest’anno abbiamo esteso la classifica ORC anche in Crociera veloce e Crociera tecno, oltre che nel gruppo Regata. Per ottenere le maggiori adesioni possibili, abbiamo organizzato delle riunioni con gli armatori per fornire tutte le spiegazioni. Inoltre abbiamo apportato delle migliorie per ciò che riguarda il percorso. Sono fiducioso di mantenere il livello di iscrizioni delle scorse edizioni, e quindi circa 100 iscritti”.

Stesso entusiasmo per il Presidente deiCircoli Velici Tigullio, Franco Noceti, nel pieno dell’organizzazione del 38° Invernale ” Le regate saranno disputate il 9, 10, 24 novembre, 14 e 15 dicembre, 12 e 26 gennaio, 9 e 23 febbraio. La formula del campionato, ben collaudata, non subirà cambiamenti, così come non ci saranno variazioni per il nucleo più tecnico, quello dell’ORC. Ho curato particolarmente l’aspetto della comunicazione perché penso che in questo momento di crisi sia proprio l’elemento su cui puntare per il rilancio. Sono ottimista sul fatto di bissare il numero degli iscritti dello scorso anno, circa 40″.

Rimanendo al Nord, a Chioggia, tutto pronto anche per l’Invernale Portodimare. Gianfranco Frizzarin, Presidente del Circolo organizzatore spiega che : ” L’evento avrà inizio il 27 Ottobre e terminerà il 24 Novembre. Sono fiduciosa di mantenere le adesioni dello scorso anno, e cioè 46 iscritti. Come sempre voglio puntare alla qualità”.

Grande attesa al CUS Palermo per la prossima edizione del Campionato Invernale nel Golfo di Palermo e il responsabile Francesco Macaluso ha con la consueta passione illustrato la manifestazione: “Il nostro Campionato si divide in due fasi : l’Autunnale, dal 9 novembre al 21 dicembre, l’Invernale, da fine gennaio a fine marzo. Anche quest’anno l’evento è a numero chiuso con 15 barche nella categoria Altura, 20 in Minialtura e 10 in Gran Crociera. Puntiamo a farla rimanere una regata di nicchia alla quale partecipano equipaggi di altissimo livello tecnico, provenienti non solo dal fronte siciliano, ma anche da Roma e Milano. Proprio per questo motivo anche quest’anno ci affidiamo esclusivamente al sistema ORC che è garanzia del buon andamento delle regate. E’ sempre crescente nella nostra zona la partecipazione quando si tratta di competizioni in ORC “.

A Ravenna si lavora sodo per la 32° Campionato d’Inverno. ” Le regate avranno inizio il 17 novembre e l’ultima prova avrà luogo il 16 marzo 2014, con previsione di eventuali recuperi “ci spiega il Segretario del Ravenna Yacht Club, Franco Tramonti “Essendo un ottimista di natura, nonostante la crisi, sono certo di mantenere il trend positivo dello scorso anno ossia 100 barche iscritte”.
Foto: Taccola

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=17917

Scritto da su Ott 11 2013. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab