Home » News, Regate, Sport » QUINTO CAMPIONATO INVERNALE OTRANTO: L’ALPA 21 CAMILLA SI AGGIUDICA IL PRIMO POSTO

QUINTO CAMPIONATO INVERNALE OTRANTO: L’ALPA 21 CAMILLA SI AGGIUDICA IL PRIMO POSTO

Con un fastidioso scirocco-sciroppo ieri si è svolta la prima giornata del Campionato Invernale PVPT nelle acque un poco agitate di Otranto. Ma ad essere agitate non erano solo le acque, anche gli animi di tutti i regatanti, dopo sei mesi di fermo, ribollivano di adrenalina. Perché si sa, il poco vento e per di più incostante rende nervosi i velisti. Il consueto tragitto di 10 miglia a bastone, con la boa gialla da girare ai piedi del faro della Palascia, è stato caratterizzato dal vento incostante, le onde ancora lunghe dopo la forte sciroccata della settimana passata e un’aria appicicosa.

Quindici barche sulla linea di partenza e una new entry che alla prima prova ha già salito il gradino del podio come prima di Categoria C. Si tratta dello “stagionato” Alpa21 “Camilla” di Francesco Simone che porta il vessillo della Lega Navale di San Foca e che, con il suo piccolo scafo arancione (non supera i sei metri), fendeva inconfondibile la cappa di scirocco oltre che il mare di Otranto. Una regata da nervi saldi e di rodaggio, tant’è che per quasi l’intero percorso la singolar tenzone si è svolta quasi in solitaria tra la piccola “Il Gabbiere” (j24) e la grande Red Fox (Bavaria 39), mentre alle loro spalle si intravedeva come un miraggio nebuloso il resto della flotta con tutti gli spy colorati issati, unico elemento di colore nel panorama grigio e poco mediterraneo.
Encomiabile la bravura dell’equipaggio di Red Fox, poiché con poco vento ad essere avvantaggiate sono le barche più leggere come il j24 “Il Gabbiere” che con una differenza di circa 10 minuti ha tagliato per primo la linea d’arrivo, aggiudicandosi il primo posto in compensato e il primo di Categoria C. Alle loro spalle si svolgeva un altro duello solitario, quello tra il j24 “Canarino Feroce” e lo Show 38 “Filu Te ientu”, che quest’anno sembra promettere battaglia: anche se per una differenza di soli due minuti ha strappato il terzo posto in reale al fortissimo “Canarino Ferice”.

La novità introdotta quest’anno riguarda le premiazioni che andranno attribuite ai primi tre delle tre categorie, elemento portante del calcolo del Rating Salentino.

Premiati I giornata di Campionato:
Categoria A_Red Fox (Bavaria39)
Categoria B_”Il Gabbiere” (j24)
Categoria C_”Camilla” (Alpa21)
Classifica in compensato:
1.    “Il Gabbiere”
2.    “Red Fox”
3.    Canarino Feroce”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=17958

Scritto da su Ott 14 2013. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab