Home » News, Regate, Sport » Giulio Desiderato e Andrea Trani si allenano a Cagliari con la squadra federale

Giulio Desiderato e Andrea Trani si allenano a Cagliari con la squadra federale

Archiviata la pausa imposta dalle festività natalizie, e l’ottimo esordio fatto registrare tra le boe della Canary Olympic Sailing Week, dove al termine di una serie variegata dal punto di vista meteo hanno chiuso sesti dopo aver a lungo occupato posizioni di vertice, Giulio Desiderato e Andrea Trani sono già tornati al lavoro.

Il binomio di ITA-5, da un paio di mesi impegnato nella campagna olimpica in vista dei Giochi di Rio 2016, è infatti sbarcato a Cagliari; la trasferta è stata pianificata in risposta alla convocazione della Federazione Italiana Vela, che ha incluso il 470 di Desiderato-Trani nel gruppo di lavoro destinato a svolgere quattro sessioni di allenamento da dieci giorni ciascuna. A coordinare le attività saranno i tecnici federali Luis Rocha e Gigi Picciau.

“Siamo davvero contenti di iniziare l’anno in modo così attivo: gli atleti coinvolti, lo staff tecnico e la location sono componenti che ci permetteranno di fare un buon lavoro e di arrivare al top della forma ai primi appuntamenti stagionali – spiega Desiderato – Siamo a Cagliari già da un paio di giorni e ci siamo subito dati da fare, spendendo la prima giornata per organizzare e controllare tutta l’attrezzatura che ci siamo portati dietro”.

“Ci attende un periodo particolarmente articolato e impegnativo dal punto di vista fisico: modo migliore per smaltire le calorie accumulate sotto Natale non potevamo trovarlo – aggiunge Trani – Le sessioni di allenamento saranno diverse per contenuti: le prime due riguarderanno conduzione, manovre e partenze, mentre le restanti saranno dedicate alla velocità e alla simulazione di regata. Come sempre alterneremo il lavoro in acqua a quello a secco, da svolgere prevalentemente in palestra”.

Come sottolineato da Desiderato, la partecipazione alle sessioni di allenamento cagliaritane permetterà a ITA-5 di affrontare i primi appuntamenti agonistici del 2014 al pieno della forma. Tra questi il più importante è senza dubbio rappresentato dalla frazione dell’ISAF Sailing World Cup in programma a Palma di Maiorca tra il 29 marzo e il 5 aprile.

Ricordiamo che Giulio Desiderato e Andrea Trani rappresentano i colori dello Yacht Club Italiano e della Marina Militare. I due atleti sono supportati dai partner tecnici Helly Hansen e Armare.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=19260

Scritto da su Gen 8 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab