Home » News, Regate, Sport » Cap2Rio: Maserati danneggiata ma prima

Cap2Rio: Maserati danneggiata ma prima

Danni nella notte a bordo di Maserati alla Cap2Rio Yacht Race. L’imbarcazione di Giovanni Soldini è stata costretta a sostituire la volante e lo spi danneggiati e ha rallentato la sua corsa, ma comunque dopo averli sostituiti lo skipper italiano ha ripreso la navigazione verso Rio de Janeiro sempre davanti a tutti.

“Stanotte dopo una strambata – racconta Soldini – ci siamo accorti che lo strallo non aveva la tensione minima normale e dopo un rapido check abbiamo capito che si era rotta una volante. Fortunatamente ne avevamo a bordo una di scorta. Siccome i guai vanno sempre in compagnia, poco dopo facendo una strambata il nostro spi nuovo, per la verità un po’ troppo leggero, si è suicidato ed è esploso. Ora stiamo navigando con uno spi che non è quello adatto a queste condizioni, ma ce la caviamo lo stesso bene”.

Con il rallentamento Maserati che ha visto ridursi il distacco dai suoi due avversari. Al rilevamento delle 9 di questa mattina Maserati si trova a 1.845 miglia da Rio de Janeiro, seguita da Explora (Open 60 sudafricano) a 290 miglia di distanza e dal 52 piedi australiano Scarlet Runner a 330 miglia.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=19281

Scritto da su Gen 9 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab