Home » News, Regate, Sport » ROMA PER 1, SOLO PER “NUMERI UNO”: la nuova regata in solitario

ROMA PER 1, SOLO PER “NUMERI UNO”: la nuova regata in solitario

Domani, 29 gennaio 2014, verrà presentata alla stampa la “Roma per 1”, la nuova regata in solitario che partirà il 6 aprile 2014, contemporaneamente alle classiche Roma per 2 e Roma per Tutti che si svolgono rispettivamente da ventuno e venti anni.

Sarà un’innovazione incredibile per la vela sportiva italiana, perché è la prima volta che si organizza una regata d’altura in solitario di tale portata nel nostro paese e su un percorso lungo e complicato e in una stagione notoriamente difficile e ricca di variabili meteo.

“Sarà una regata per numeri uno – sottolinea il presidente del Circolo Nautico Riva di Traiano Alessandro Farassino – perché parteciperanno i migliori e perché faremo particolare attenzione nella ratifica delle iscrizioni. L’esperienza maturata in tutti questi anni costituisce la struttura sulla quale abbiamo incardinato questa proposta che noi consideriamo si molto coraggiosa, ma quasi una naturale evoluzione della Roma per 2.

Ci sarà una modalità di selezione delle iscrizioni e riferimenti precisi sul bando di regata che verrà presentato domani. Sentiamo ovviamente la responsabilità di una regata difficile, ma siamo consapevoli di avere la competenza e la giusta ‘saggezza’ per svolgere al meglio i nostri compiti. Con la Roma per 1 si aprirà un nuovo orizzonte per l’altura italiana che vedrà il sorgere di numerosi epigoni e di un incredibile numero di partecipanti.“

La conferenza stampa è fissata per le ore 12:00 nei locali dei Musei di San Salvatore in Lauro – p.zza San Salvatore in Lauro 15 Roma

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=19598

Scritto da su Gen 28 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab