Home » News, Regate, Sport » ISAF Sailing World Cup Miami: oggi le medal race (con 12 equipaggi azzurri)

ISAF Sailing World Cup Miami: oggi le medal race (con 12 equipaggi azzurri)

Penultima giornata di regate a Miami nella tappa americana dell’ISAF Sailing World Cup, ancora una volta caratterizzata dalle difficili condizioni meteo (venti molto leggeri) che hanno consentito solo alle classi 49er e 49er FX di disputare le regate previste dal programma.

Nel frattempo sono state assegnate le medaglie nelle tre classi paralimpiche (l’inglese Megan Pascoe nel 2.4m, i connazionali Alexandra Rickham e Niki Birrell nello Skud 18 e i francesi Bruno Jourdren, Eric Flageul e Nicolas Vimont Vicary nel Sonar), titoli che nelle altre dieci classi olimpiche verranno decisi oggi dopo la disputa delle medal race, una regata con punteggio doppio per i primi dieci della classifica (tranne che per 49er e 49er FX che disputeranno tre corte regate).

Questi gli italiani che parteciperanno alle medal: Bissaro-Sicouri, Salvà-Bianchi e Zandonà-Zappacosta (Nacra 17), Conti-Clapcich (49er FX), Flavia Tartaglini, Laura Linares e Veronica Fanciulli (RS:X femminile), Mattia Camboni e Marcantonio Baglione (RS:X maschile), Michele Paoletti ed Enrico Voltolini (Finn), Giovanni Coccoluto (Laser).

Nacra 17 (31 barche, 9 prove disputate)
1.Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri (5-2-10-5-22-1-10-2-1); 2.Zajac-Frank AUT (25-3-2-2-2-5-1-15-6); 7.Federica Salvà-Francesco Bianchi (16-5-1-13-19-2-11-12-7); 10.Gabrio Zandonà-Giulia Zappacosta (23-10-16-16-21-17-19-3-3).

49er FX (34 barche, 10 prove disputate)
1.Steyaert-Bossard FRA (6-35-10-3-1-6-1-27-2-2); 2.Conti-Francesca Clapcich (3-2-2-1-8-7-15-25-25-11).

RS:X donne (21 tavole, 7 prove disputate)
1.Briony Shaw GBR (2-1-4-1-1-3-2); 2.Flavia Tartaglini (1-6-1-2-6-2-6); 3.Laura Linares (8-3-3-3-3-4-3); 9.Veronica Fanciulli (6-9-9-8-4-9-9).

RS:X uomini (28 tavole, 7 prove disputate)
1.Byron Kokalanis GRE (1-1-3-1-7-2-2); 7.Mattia Camboni (8-6-2-2-13-10-16); 10.Marcantonio Baglione (12-11-11-13-6-8-14); 11.Daniele Benedetti (OCS-7-14-OCS-5-7-7).

49er (33 barche, 9 prove disputate)
1.Morrison-Grube GBR (6-4-8-4-12-12-1-16-4); 26.Ruggero Tita-Giacomo Cavalli (25-14-5-25-21-24-27-UFD-24).

Finn (37 barche, 6 prove disputate)
1.Oliver Tweddel AUS (2-1-9-1-2-2); 7.Michele Paoletti (9-DSQ-4-4-9-3); 10.Enrico Voltolini (6-8-BFD-13-10-14); 28.Lanfranco Cirillo (23-24-24-29-23-24).

Laser Standard (97 barche, 5 prove disputate)
1.Tonci Stipanovic CRO (2-5-1-1-2); 6.Giovanni Coccoluto (5-10-3-UFD-2); 15.Francesco Marrai (5-16-8-25-7); 34.Alessio Spadoni (9-36-22-20-14); 56.Enrico Strazzera (UFD-16-15-16-BFD).

Laser Radial (50 barche, 6 prove disputate)
1.Paige Railey USA (2-1-2-12-2-4); 19.Silvia Zennaro (22-25-14-37-5-22); 24.Laura Cosentino (26-20-8-31-11-31).

470 uomini (29 barche, 6 prove disputate)
1.Mcnay-Hughes USA (2-2-4-5-1-1); 14.Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti (23-24-26-10-2-8); 20.Matteo Pilati-Francesco Rubagotti (14-14-21-16-17-25).

470 donne (10 barche, 6 prove disputate)
1.Weguelin-McIntyre GBR (1-DSQ-1-1-1-2).

Leggi anche:

  1. ISAF Sailing World Cup Miami: gli azzurri in evidenza
  2. Gli azzurri a Miami per l’ISAF Sailing World Cup
  3. Trofeo Princesa Sofia Mapfre: tutto pronto. 54 gli equipaggi azzurri iscritti
  4. ISAF WORLD CUP MIAMI: CONTI-CLAPCICH CHIUDONO QUINTE E GALLO OTTAVO
  5. ISAF Youth Sailing World Championships: day 2 con azzurri in crescita

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=19668

Scritto da Redazione su feb 1 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab