Home » News, Regate, Sport » RC44 Championship Tour: Bombarda Racing si conferma tra i protagonisti

RC44 Championship Tour: Bombarda Racing si conferma tra i protagonisti

Le penultima giornata di regate valide per la Virgin Gorda Cup ha portato con sé alcuni cambiamenti in classifica generale. Dopo altre quattro prove sulle boe, disputate in regime di brezza che è andata calando nel corso del pomeriggio passando dai 15 ai 5 nodi, Peninsula Petroleum (Bassadone-Vascotto) ha rafforzato la leadership conquistata giovedì e Team Aqua (Bake-Appleton) ha proseguito la sua rimonta, passando dal quarto al secondo posto grazie alla solidità dei piazzamenti determinata dal ritorno dell’armatore Chris Bake alla ruota.

Alle spalle del vincitore delle ultime tre edizioni dell’RC44 Championship Tour resistono i russi di Synergy (Lebedev-Baird), vincitori della prima prova odierna, e Bombarda Racing (Pozzi-Benussi), scivolato dal secondo al quarto posto ma comunque a pari punti con l’equipaggio di Leonid Lebedev.

Gli uomini di Andrea Pozzi hanno vissuto una giornata complicata, com’è ovvio che sia per un team debuttante, ancora impegnato nel prendere confidenza con la barca e le misure agli avversari. Ne sono derivate quattro prove in contrasto tra loro, nel corso delle quali Bombarda Racing non ha mancato di mostrare lo spunto e la determinazione necessarie per recuperare situazioni all’apparenza compromesse e difendere la posizione acquisita sul campo.

Alla vigilia delle ultime regate a seguire Bombarda Racing in classifica generale sono gli uomini di Lunajets Aleph Racing (Lepic-Richards), in cerca della prima vittoria di giornata.

A bordo di Bombarda Racing è impegnato un equipaggio interamente italiano. Ne fanno parte il timoniere-armatore Andrea Pozzi, il tattico Gabriele Benussi, il randista Giovanni Cassinari, il trimmer Gaetano Figlia di Granara, il deck hand-team manager Francesco Pozzi, il grinder Edoardo Natucci, la floater Roberta De Paoli Ambrosi, il pitman-comandante Michele Cannoni e il prodiere Matteo Auguadro. L’attività del team presieduto da Stefano Pozzi è coordinata dal coach Marchino Capitani, incaricato del design delle vele per conto di North Sails. Sono organici di Bombarda Racing anche i componenti lo shore team Daniele Dessi e Davide Loleo e la chef Antonella Buccino.

La Virgin Gorda Cup si concluderà nel tardo pomeriggio italiano con la disputa di altre prove sulle boe. Terminate le regate gli shore team prepareranno le barche per il lungo viaggio di ritorno in Europa. Il circuito sarà infatti di scena a Cascais tra il 23 e il 27 aprile. L’RC44 Championship Tour proseguirà poi con le frazioni di Sotogrande (25-29 giugno), Marstrand (13-17 agosto) e Muscat (19-23 novembre), evento quest’ultimo valido come Campionato del Mondo di classe.

Nel corso della stagione 2014 l’equipaggio di Bombarda Racing vestirà abbigliamento tecnico prodotto da Helly Hansen.

Virgin Gorda Cup – Fleet race (dopo 9 prove)
1. Peninsula Petroleum (Bassadone-Vascotto), 2-6-1-3-1-6-1-3-2, pt. 25
2. Team Aqua (Bake-Appleton), 9-4-5-2-4-5-3-1-3, pt. 36
3. Synergy Russian Sailing Team (Lebedev-Baird), 6-2-6-4-2-1-4-8-7, pt. 40
4. Bombarda Racing (Pozzi-Benussi), 1-3-3-6-5-4-7-2-9, pt. 40
5. Lunajets Aleph Racing (Lepic-Richard), 5-5-8-5-3-3-6-4-8, pt. 47

Leggi anche:

  1. RC44 Championship Tour: Bombarda Racing secondo dopo la lunga
  2. RC44 Championship Tour: per Bombarda Racing un inizio convincente
  3. RC44 Championship Tour: Bombarda Racing dà fuoco alle polveri
  4. Bombarda Racing: una sfida chiamata RC44
  5. RC44 Championship Tour: una giornata difficile per AFX Capital Racing Team

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=19899

Scritto da Redazione su feb 16 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab