Home » News, Regate, Sport » Invernale J24 ed SB20 a Taranto

Invernale J24 ed SB20 a Taranto

Dopo 3 giornate di annullamento a causa delle condizioni meteo avverse, domenica scorsa la flotta pugliese dei J24 e degli SB20 è tornata finalmente in acqua a regatare. La sesta giornata di campionato è iniziata in orario come da programma, con issata della bandiera di avviso per la classe J24 alle ore 11.25.

Il vento inizialmente di direzione 150° e intensita` 8 nodi, con un salto a sinistra, subito prima dello start della prima prova, ha stravolto le strategie di regata prefissate dai 15 J24, rendendo difficile il taglio della linea di partenza alla maggior parte delle barche.

Il vento rafficato di intensita` fino ai 12 nodi ha permesso ai 15 J24 e ai 4 SB20 di portare a termine ben tre prove, tutte molto avvincenti e non facili tatticamente, a causa delle molte navi presenti nel Mar Grande che hanno messo a dura prova anche i migliori tattici tarantini.

Dopo 6 prove in totale (con uno scarto), la classifica finale vede risalire in testa l’imbarcazione Alphard della Sezione Velica della Marina Militare con al timone Mimmo Bottiglione, seguito da Doctor J di Sandro Negro (CV L’Approdo) a pari punti con Exjdf di Angelo Lombardo (LNI Brindisi) timonata da Stefano Mignini, molto vicini alla quarta e quinta barca: Jebedee e Marbea.

Per la classe SB20, primo posto confermato per Slippery di Giovanni Cavallo (LNI Brindisi), seguito da Sbandata di Cristiano ApruzziI (Ondabuena) con due bei primi posti nelle ultime prove, e Sberla di Massimo Fullone.

A dirigere questa fantastica giornata di vela il comitato di regata del campionato invernale di Taranto, sempre impeccabile nelle decisioni a mare e a terra. Perfetto anche il lavoro degli aiuti a mare della SE.VE.TA e di Ondabuena. Da cornice a tutta la manifestazione c’e` il Marina Molo sant’Eligio che e` anche partner dell’evento.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=19944

Scritto da su Feb 18 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab