Home » News, Regate, Sport » I Melges in acqua tra Miami e Montecarlo

I Melges in acqua tra Miami e Montecarlo

Domani, venerdì 28 febbraio alle ore 11:00 locali, a Miami avrà inizio il secondo appuntamento stagionale delle Miami Winter Series per la classe Melges 32. Tredici le imbarcazioni al via provenienti da otto nazioni, tra cui Stig di Alessandro Rombelli con Tommaso Chieffi alla tattica e Giorgio Tortarolo in equipaggio, e Robertissima di Roberto Tomasini Grinover, che si avvale di Vasco Vascotto nel ruolo di tattico e di Giovanni Cassinari alla randa.

Tra gli altri team europei lo svedese Helly Hansen Inga from Sweden 4 di Richard Goransson, Momo del tedesco Shoen Dieter e i due scafi inglesi Ngoni di Tony Buckingam e Red di Joe Woods con Chris Draper alla tattica.

Sulla linea di partenza anche il Campione del Mondo in carica Argo dello statunitense Jason Carroll (Cameron Appleton tattico) e il bermudiano Hedgehog di Alec Cutler vincitore del primo appuntamento delle Winter Series a Key West dello scorso gennaio.
Info, entry list completa e classifiche: http://www.yachtscoring.com/current_event_entries.cfm?eID=1012

Oltre ai Melges 32 anche gli Audi Melges 20 sono in piena attività con due appuntamenti internazionali: il primo si svolgerà a Montecarlo dal 7 al 9 marzo per il quinto e l’ultimo appuntamento della Monaco Winter Series che ha registrato nel corso dei precedenti appuntamenti nel Principato la partecipazione di numerosi nuovi team a conferma dell’ottimo stato di salute della flotta in attesa del primo evento delle Audi Sailing Series 2014 a Napoli il 5- 6 aprile prossimi.

Negli stessi giorni, a Miami, negli USA, si disputerà la Miami Bacardi Cup con ben 41 iscritti nella classe Melges 20 provenienti da 7 nazioni. Tra gli iscritti 5 imbarcazioni italiane: Asante Asana Sailing Team di Claudio Dutto, Bombarda di Andrea Pozzi, Fremito d’Aria di Dario Levi, Maolca 167 di Manfredi Vianini Tolomei e Stig di Alessandro Rombelli. www.melges20.com/

Federico Michetti, Presidente di Melges Europe, è a Miami per regatare a bordo del Melges 32 Robertissima. Michetti, fresco di nomination come finalista per il premio “Velista dell’Anno 2013” che sarà assegnato il 18 marzo prossimo a Villa Miani (Roma), è concentratissimo sulle prossime regate: “Sono particolarmente contento di cominciare questa nuova sfida con Roberto Tomasini grinover a bordo di Robertissima e di tornare a regatare dopo tanto tempo con Vasco. A questo appuntamento delle Miami Winter Series ancora una volta Il livello è molto alto e sono sicuro che lo spettacolo in mare sarà assicurato. Per noi di Robertissima questo è l’esordio stagionale e vogliamo onorare questo l’impegno”.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=20123

Scritto da su Feb 27 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab