Home » News, Regate, Sport » Audi tron Sailing Series – Melges 32: a Napoli Torpyone è secondo solo a Spirit of Nerina

Audi tron Sailing Series – Melges 32: a Napoli Torpyone è secondo solo a Spirit of Nerina

Inizia nel migliore dei modi la stagione agonistica 2014 di Torpyone; il Melges 32 dei Lupi di Mare ha infatti chiuso la prima frazione delle Audi tron Sailing Series al secondo posto. A Napoli, dove nonostante le condizioni di vento leggerissimo la tappa è terminata con un totale di sei prove valide, l’equipaggio di Edoardo Lupi e Massimo Pessina ha ceduto il passo al solo Spirit of Nerina, guidato da Andrea Ferrari e Roberto Spata alla conquista di un successo assolutamente meritato.

Forte di una vittoria di giornata e di altri tre piazzamenti nella top five, ITA-487 ha terminato la serie a pari punti con Azimut by Stig di Alessandro Rombelli e del tattico Freddy Loof, già campione olimpico con la sua Star, ma lo ha anticipato in virtù dei migliori parziali. Torpyone, guidato tra i salti di vento dalle puntuali chiamate del pluri campione iridato Lorenzo Bressani, ha fatto valere l’affermazione ottenuta nella quarta prova, disputata con il Libeccio evanescente che ha caratterizzato la giornata di sabato.

“Eravamo confidenti di poter giocare un ruolo da protagonisti e i risultati di Napoli, maturati al termine di una frazione particolarmente complicata dal punto di vista meteo, hanno confermato questa sensazione” ha commentato il timoniere Edoardo Lupi a margine della premiazione. Dichiarazione ripresa da Massimo Pessina, impegnato a bordo come uomo all’albero, che ha aggiunto: “Salutiamo Napoli con un risultato prestigioso, a riprova delle buone scelte operate in fase di composizione dell’equipaggio, che ha lavorato al meglio anche nei momenti di maggior tensione agonistica, e decisamente utile ai fini della classifica overall del circuito”.

In occasione della tappa ospitata dal Comitato Grande Vela e organizzata da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe, a bordo del Melges 32 dei Lupi di Mare erano impegnati Edoardo Lupi (timoniere), Lorenzo Bressani (tattico), Andrea Felci (randista), Diego Battisti (trimmer), Matteo Mason (pitman), Massimo Pessina (albero), Lorenzo Lupi (aiuto prodiere) e Carlo Zermini (prodiere).

Il prossimo appuntamento con le Audi tron Sailing Series è fissato a Porto Ercole verso la metà di maggio (16-18). Seguiranno poi le tappe di Talamone (6-8 giugno), Riva del Garda (Campionato Europeo, 16-20 luglio) e Genova (2-5 ottobre). La stagione dei Lupi di Mare si concluderà a dicembre (2-7) con la partecipazione al Campionato del Mondo di Miami.

La stagione 2014 di Torpyone è supportata dagli sponsor Norda Acqua Minerale Naturale, Sider-Eleco, Link Consulting Partner, Trust e Irene A.

Leggi anche:

  1. Audi tron Sailing Series – Melges 32:Torpyone verso una nuova stagione da protagonista
  2. Audi Sailing Series Melges 32: Torpyone di scena all’Elba
  3. Audi Sailing Series Melges 32: Torpyone verso Porto Ercole con la novità Pietro Sibello
  4. Audi Sailing Series Melges 32: Torpyone chiude al settimo posto
  5. Audi Sailing Series Melges 32: Torpyone subito protagonista

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=20945

Scritto da Redazione su apr 13 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab