Home » News, Regate, Sport » Audi tron Sailing Series – Melges 32: Porto Ercole Torpyone chiude sesto

Audi tron Sailing Series – Melges 32: Porto Ercole Torpyone chiude sesto

Trasferta tutto sommato positiva per Torpyone che, nelle acque di Porto Ercole, ha chiuso al sesto posto la seconda frazione delle Audi tron Sailing Series, circuito organizzato da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe.

La tappa, cui hanno preso parte sedici equipaggi, è stata vinta da HH Ingra From Sweden di Richard Goransson con tre punti di margine su Synergy di Valentin Zavadnikov e quattro su Giamole Audi e-tron di Mauro Mocchegiani.

I Lupi di Mare, guidati dalla coppia di armatori formata da Edoardo Lupi e Massimo Pessina e dalle chiamate di Lorenzo Bressani, è salito per tre volte sul podio di giornata, vincendo tra l’altro la seconda prova. In classifica generale, articolata su otto regate disputate al fronte di condizioni meteo prevalentemente ventose, ITA-487 ha faticato a inserirsi nella lotta per le piazze di vertice a causa di tre piazzamenti in doppia cifra.

Torpyone, che a Napoli, in occasione dell’esordio stagionale, era finito secondo, resta comunque nelle posizioni di testa del circuito e guarda con determinazione verso la terza tappa, in programma tra il 6 e l’8 giugno a Talamone.

“La serie di Porto Ercole è stata divertente e particolarmente impegnativa dal punto di vista tecnico – spiega Edoardo Lupi, timoniere di ITA-487 – Non siamo riusciti ad essere incisivi come avremmo voluto, ma siamo comunque soddisfatti per esserci confermati tra i migliori della flotta. Del resto la classe Melges 32 è molto competitiva e il ricambio ai vertici è una costante, come si è potuto notare anche all’Argentario. Alla fine della stagione verrà premiata la regolarità e, in tale ottica, i parziali che abbiamo raccolto sino ad ora ci tengono in piena corsa per la graduatoria overall”.

In occasione della trasferta all’Argentario a bordo di ITA-487 hanno regatato Edoardo Lupi (timoniere), Lorenzo Bressani (tattico), Andrea Felci (randista), Diego Battisti (trimmer), Matteo Mason (pitman), Massimo Pessina (albero), Lorenzo Lupi (aiuto prodiere) e Carlo Zermini (prodiere).

Ricordiamo che la stagione dei Lupi di Mare si concluderà a dicembre (2-7), con la partecipazione al Campionato del Mondo di Miami. La stagione 2014 di Torpyone è supportata dagli sponsor Norda Acqua Minerale Naturale, Sider-Eleco, Link Consulting Partner, Trust e Irene A.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=21635

Scritto da su Mag 19 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab