Home » Altro, Italia, News, Sport » Campionato regionale di Canottaggio: le gare al Marina di Brindisi

Campionato regionale di Canottaggio: le gare al Marina di Brindisi

Sono stati due giorni di gare molto intensi quelli organizzati dalla squadra Canottaggio Carrino di Brindisi e che si sono conclusi nella tarda mattinata di ieri con tante medaglie per gli atleti pugliesi; tra loro anche i brindisini della Carrino e della Lega Navale.

La manifestazione sportiva è stata egregiamente organizzata da Antonio Coppole e Lucia Buongiorno che hanno portato in acqua circa duecento atleti e, soprattutto, sono riusciti a far svolgere le gare nello specchio d’acqua del Marina di Brindisi.

Nella giornata del 28, Monopoli2005 ha vinto 3 ori e 5 argenti; Cus Bari 9 ori, 6 argenti e 6 bronzi; Barion CC 8 ori, 4 argenti e 7 bronzi; Lega navale Brindisi 2 ori, 4 argenti, 1 bronzo; Vigili del fuoco Carrino 3 ori, 6 argenti e 2 bronzi; Juvenilia SC 3 bronzi.

Nella giornata del 29, Monopoli2005 3 argenti e 3 bronzi; Cus Bari 10 ori, 7 argenti e 1 bronzo; Barion CC 7 ori, 6 argenti e 3 bronzi; Lega navale Brindisi 4 ori, 3 argenti e 2 bronzi; Vigili del fuoco Carrino 3 ori, 4 argenti e 3 bronzi; Juvenilia SC 1 argento e 4 bronzi.

 

Francesca Cuomo

 

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Canottaggio Carrino: weekend di gare al Marina di Brindisi
  2. Campionato Invernale “Città di Bari”
  3. Lega Navale Brindisi ai Mondiali Master di Varese
  4. Lega navale Brindisi: sabato parte la Brindisi-Valona-Brindisi
  5. G.S. VIGILI DEL FUOCO CARRINO BRINDISI SEZ. CANOTTAGGIO ANCORA SUL PODIO NAZIONALE

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=22539

Scritto da Francesca Cuomo su giu 30 2014. Archiviato come Altro, Italia, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab