Home » News, Regate, Sport » TUTTO PRONTO PER IL DEBUTTO DELL’INVITATIONAL TEAM RACING CHALLENGE

TUTTO PRONTO PER IL DEBUTTO DELL’INVITATIONAL TEAM RACING CHALLENGE

Ultime ore d’attesa per l’edizione inaugurale dell’Invitational Team Racing Challenge, l’evento di team racing organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in calendario fino a domenica 6 luglio. Gli equipaggi partecipanti, che hanno raggiunto Porto Cervo a scaglioni in questi giorni, ora stanno completando le procedure di registrazione ed effettuando prove tecniche in acqua per testare le imbarcazioni Bavaria B/One arrivate per l’occasione dalla Germania.

La competizione conta otto team iscritti, in rappresentanza di alcuni tra gli yacht club più prestigiosi al mondo, tra cui il Royal Perth Yacht Club, legato storicamente allo Yacht Club Costa Smeralda da quando, nel 1984, quest’ultimo venne prescelto dal club australiano quale Challenger of Record per l’America’s Cup del 1987. La partecipazione del Royal Perth YC, con gli skipper Chris Pye e John Carlson, rende onore dunque ad un rapporto antico di reciprocità e collaborazione.

A fare gli onori di casa è il team dello Yacht Club Costa Smeralda, Jacopo Pasini e Antonio Sodo Migliori come skipper, che se la vedrà, tra gli altri, con i fratelli italiani del Circolo Canottieri Aniene, capitanato da Cristiana Monina e Luca Tubaro. Sono arrivati dalla Germania gli equipaggi del Bayerischer Yacht Club e del Norddeutscher Regatta Verein, capitanati i primi da Roman Luyken ed Emanuel Kochert, gli ultimi da Sven Erik Horsch e Carsten Kemmling. Il Royal Thames Yacht Club – capitani Russell Peters e Marshall King – e il Serpentine Team Racing – con Henry Arnold e Sam Jenkins – sono in gara per la Gran Bretagna, mentre dalla Grecia è giunto qui il Team Atlanti / Yacht Club of Greece, capitanato da Stratis Andreadis e Iason Spanomanolis.

Le acque di Porto Cervo saranno teatro di tre giornate di regate certamente avvincenti e divertenti in cui ogni team partecipa con una squadra composta da due equipaggi di quattro membri l’uno. Le battaglie, che si svolgeranno su percorsi a bastone, saranno altamente tecniche e vedranno ogni barca tentare di marcare strette le avversarie, per evitare di tagliare il traguardo per ultime e decretare così la sconfitta del team.

Edoardo Recchi, Direttore Sportivo dello YCCS, anticipa le condizioni meteo della settimana: “Le previsioni per i prossimi giorni sono di un vento proveniente dal quadrante sud, simile a quello odierno. Domani si prevedono 12/14 nodi che dovrebbero intensificarsi nella giornata di venerdì fino a 20 nodi mentre sabato ci sarà un leggero maestrale. Se il vento non si alza eccessivamente, sono condizioni buone per queste imbarcazioni.”

Come ogni evento ospitato dallo YCCS, anche l’Invitational Team Racing Challenge può contare su un vivace programma sociale che impegnerà i partecipanti già da stasera con il Welcome Party presso la Clubhouse. Il primo appuntamento a mare è per domani, giovedì 3 luglio, alle 11.30.

Leggi anche:

  1. CONTO ALLA ROVESCIA PER L’INVITATIONAL TEAM RACING CHALLENGE
  2. 2K Team Racing a Monte Carlo: vittoria lo YCCS
  3. Il team YCCS da domani a Monaco per il circuito 2K Team Racing
  4. Lo Yacht Club Costa Smeralda annuncia la prima edizione dell’Invitational Team Racing Challenge
  5. Il team YCCS in Gran Canaria per il circuito 2K racing

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=22577

Scritto da Redazione su lug 2 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab