Home » News, Regate, Sport » COPA DEL REY: AZZURRA VINCE UNA REGATA E SALE AL SECONDO POSTO

COPA DEL REY: AZZURRA VINCE UNA REGATA E SALE AL SECONDO POSTO

Con un primo e un quarto posto Azzurra sale al secondo posto della classifica provvisoria dominata da Quantum. Prestazioni alterne per il resto della flotta della 52 Super Series impegnata nella 33° Copa del Rey, terza tappa del circuito.

Brezza termica da sud, più leggera e instabile rispetto a ieri per la seconda giornata della 33° Copa del Rey Mapfre a Palma di Maiorca. Proprio l’instabilità è stata la causa delle prestazioni alterne di tutta la flotta, ad eccezione di Quantum che con due secondi posti mantiene la leadership. La prima prova ha visto la vittoria di Gladiator, su Quantum e Phoenix, che si è alternata più volte con Azzurra in terza posizione.

La seconda prova ha visto Azzurra partire libera sul lato sinistro, anche se meno favorito, e prendere il comando, subito insidiata da Quantum. Dopo una feroce lotta nel corso di tutta la prima bolina, Azzurra è riuscita a girare al comando la prima boa, andando poi a vincere nonostante i ripetuti attacchi di Quantum.

Una vittoria che fa bene al morale e dimostra che i risultati possono arrivare, ma che non cambia la situazione sul campo, con gli americani a far da lepre e Azzurra a guidare gli inseguitori.

Domani mercoledì 6 agosto è prevista la regata costiera con un percorso ancora da definire in funzione delle condizioni del vento. Le procedure di partenza inizieranno alle ore 13 ed è previsto il live tracking con commento in inglese visibile sul sito www.azzurra.it

Guillermo Parada, skipper: “Grazie a questa vittoria abbiamo dato un po’ una svolta rispetto a ieri, giornata in cui non abbiamo navigato bene e in più abbiamo avuto poca fortuna. Speriamo che questa vittoria ci aiuti a raddrizzare le nostre prestazioni qui alla Copa del Rey, dobbiamo lottare per vincere. Ci sono tante variabili che non possiamo controllare, ma dobbiamo ripartire da Palma sapendo di aver fatto tutto il possibile per vincere. Nella prima prova abbiamo avuto davvero poca fortuna, siamo partiti bene, ma non abbiamo potuto virare quando volevamo perché coperti da un’altra barca così non siamo più rientrati in regata nonostante i ripetuti tentativi. Nella seconda, ci siamo resi conto che la partenza sul pin era stato favorita rispetto al Comitato e abbiamo deciso di andare là , anche se il lato buono era quello destro. Abbiamo combattuto tutta la bolina con Quantum e manovrato per esser loro davanti alla prima boa, da lì in poi abbiamo controllato bene”.

Vasco Vascotto, tattico: “Ieri ho dichiarato che Quantum è superiore a tutti e anche oggi ha dimostrato di avere una marcia in più, un qualcosa che stiamo analizzando. Dobbiamo colmare al più presto questo gap, vogliamo migliorare noi stessi e dar loro filo da torcere. I debriefing di ieri ci hanno aiutato, abbiamo mantenuto la concentrazione dopo la prima regata e ottenuto una vittoria che fa bene allo spirito. Nella seconda prova loro hanno dimostrato di saper attaccare, ma noi siam stati bravi a difenderci e andare a vincere”.

Standings BARCLAYS 52 SUPER SERIES – Copa del Rey MAPFRE
Overall after four races
1 Quantum Racing, USA, (Doug De Vos USA) (2,1,2,2) 7pts
2 Azzurra, ITA, (Alberto Roemmers ARG) (3,5,4,1) 13pts
3 Gladiator, GBR, (Tony Langley GBR) (DNF/8,2,1,5) 16pts
4 Rán Racing, SWE, (Niklas Zennström SWE) (1,7,6,3) 17pts
5 Phoenix, BRA, (Eduardo de Souza Ramos BRA) (6,3,3,6) 18pts
6 Paprec, FRA, (Jean Luc Petithugenin FRA) (4,6,5,4) 19pts
7 Provezza 7, TUR, (Ergin Imre TUR) (5,4,DNS/8,8) 25pts

Foto: Studio Martinez/52SuperSeries

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=23226

Scritto da su Ago 6 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab