Home » News, Regate, Sport » Prosegue con successo l’attività paralimpica al Club Velico Crotone

Prosegue con successo l’attività paralimpica al Club Velico Crotone

Massimo Dighe, timoniere azzurro alle Paralimpiadi di Londra 2012, è tornato a Crotone per altri quindici giorni di corsi e allenamenti paralimpici, che si sono svolti dal 25 luglio fino a ieri, 9 agosto. Ormai il centro del Club Velico Crotone per persone con disabilità motoria è una realtà. Lavora a pieno ritmo da quando la Federazione Italiana Vela ha inviato in loco il suo Access Liberty e i due Laser Stratos Keel, che si sono rivelati particolarmente adatti anche alle nuove esigenze, grazie agli accorgimenti adottati da Arreda Attrezza del socio Alessandro Cuomo.

Ma soprattutto ha in Masimo Dighe un supervisore d’eccezione, che va periodicamente a Crotone per lavorare con la sua squadra: un gruppo di atleti appassionati che cominciano ad avere ore e ore di acqua. Esperienza accumulata in funzione delle prime regate, in programma già in autunno a bordo dell’imbarcazione olimpica 2.4 donata alla società sportiva dalla Misericordia di Isola Capo Rizzuto.

Il sostegno della Federazione Italiana Vela e la partnership con l’Anmic Centro di Riabilitazione, la Banca Popolare del Mezzogiorno e Misericordia e la collaborazione con l’INAIL, stanno dando i risultati voluti, insieme al sostegno del CONI, del Comitato Paralimpico Italiano e ancora della Regione Calabria e dei Comuni di Crotone e Cotronei. L’obiettivo è dare stabilità e continuità al lavoro.

“All’attività dei nostri timonieri con disabilità motoria”, commenta il presidente del Club Velico Crotone Francesco Verri, “collabora tutto il circolo, coralmente. E’ emozionante vedere gli atleti della classe Laser dedicarsi alla squadra paralimpica, sostenerla. Non è solidarietà questa, è sport. E’ il diritto allo sport che si realizza”.

Leggi anche:

  1. 2.4 a Dervio per la Regata Nazionale e il Trofeo Guldmann Cup 2014
  2. Porto Nuovo di Crotone: 10 milioni di euro di investimento
  3. 28° CAMPIONATO INVERNALE WEST LIGURIA: bene gli atleti dello Yacht Club Sanremo al Primazona Winter Contest
  4. Circolo velico Capo Verde: il 3 e 4 settembre torna il Trofeo Marco Alvise Tua
  5. X edizione del Trofeo di Regata “Centro Velico Giovinazzo”: anche Buena Vista tra le 23 barche iscritte

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=23338

Scritto da Redazione su ago 10 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°1

In questo nuovo numero de Il Nautilus vi proponiamo uno speciale sul porto di Trieste con gli ultimi dati e provvedimenti che riguardano le recenti attività dell’Autorità di sistema. Si parla anche dei porti di Civitavecchia, Ancona, Venezia, Napoli, La Spezia, Genova, Cagliari e Porto Torres. Ma si parla anche dei risultati della manifestazione NauticSud che si è svolta a Napoli e di come vengono smaltiti i rifiuti prodotti dalle navi secondo le ultime direttive internazionali.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab