Home » News, Regate, Sport » In acqua a Porto Rafael-Palau per il Trofeo Formenton

In acqua a Porto Rafael-Palau per il Trofeo Formenton

L’estate è il momento tanto desiderato per trascorrere le vacanze, in barca a vela con i propri amici o la propria famiglia. Il Trofeo Formenton è l’appuntamento fisso di ogni 20 agosto, a Porto Rafael-Palau, per fare una fantastica veleggiata tra le più belle isole dell’Arcipelago della Maddalena, su un percorso di 21 miglia circa. Anche i regatanti più sfegatati per un giorno riprendono l’andar per mare come puro divertimento, puro piacere di stare in compagnia tra i proprio cari, con la possibilità di lanciare una sfida all’amico d’infanzia, vicino di banchina.

Il Trofeo Formenton ha un’atmosfera tutta sua, creata anche dal quel gioiellino che è Porto Rafael con il suo porticciolo, base logistica dell’evento presso lo Yacht Club Punta Sardegna. Al Formenton ci si affeziona e di anno in anno c’è qualcosa da raccontare, nonostante il percorso sia sempre lo stesso, passando da La Maddalena, Barrettini, Spargi e Budelli, Porto Pollo, vere perle della Sardegna dalle mille sfumature: la scorsa edizione è stata caratterizzata da un clima definito “4 stagioni” con ventone e freddo, scrosci d’acqua, poi calma piatta e caldo e poi ancora vento fresco; condizioni anche dure, che non hanno fermato i partecipanti, che fino in fondo non hanno mollato.

La regata ha come suo massimo obbiettivo vincere per tre volte anche non consecutive nella categoria Crociera per aggiudicarsi definitivamente il Trofeo. In 25 anni è successo solo a due barche, Maè di Mario Gallini e Oracabessa di Riccardo Ammannato. Dal 2006 è una rincorsa alla conquista dell’ambito Trofeo d’argento, ma ancora nessun altro ci è riuscito. Lo Sporting Club Sardinia, circolo che organizza operativamente la manifestazione con la collaborazione tecnica dello Yacht Club Costa Smeralda, dimostra lo stesso entusiasmo anno dopo anno, offrendo agli affezionati velisti che gravitano nella zona Nord della Sardegna, una bella occasione di vela “sana”, aperta a tutti: proprio per avvicinare anche chi in barca ha bambini o non può issare spinnaker per i più svariati motivi, è stata istituita da qualche anno la speciale categoria vele bianche, per andature basiche in sicurezza.

Non manca comunque la Categoria Regata e vele d’epoca per dare la possibilità ai tanti appassionati che navigano nella zona di vivere questa bella giornata di vela, così come le trascorreva l’ex presidente della Mondadori Mario Formenton, a cui la manifestazione è dedicata. Sempre presente la Signora Cristina Mondadori (moglie di Mario) e il figlio Mattia, in regata con un bellissimo Yawl Sparkman & Stephens del 1948, Loky. La manifestazione è supportata dalla casa editrice “Il Saggiatore”.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=23454

Scritto da su Ago 17 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab