Home » News, Regate, Sport » Palermo-Montecarlo: gli iscritti sono 40. Partenza il 21 agosto

Palermo-Montecarlo: gli iscritti sono 40. Partenza il 21 agosto

Sorprese dell’ultima ora a quella che sta diventando la festa della vela d’altura dell’estate. La Palermo-Montercarlo del decennale, che partirà il 21 agosto, ha ricevuto altre due iscrizioni last-minute, le quali hanno portato così il totale degli iscritti a 40. Per capire la misura della crescita, solo lo scorso anno i partecipanti erano stati 22.

I due nuovi arrivati sono due Swan 60, entrambi appartenenti alla nutrita Gazprom Swan 60 Class Association, e uno reduce dal mondiale appena disputato a Palma di Maiorca. Si tratta di Spirit of Europe, barca delle Isole Vergini Britanniche, che correrà la Palermo-Montecarlo con i colori dello Yacht Club de Monaco e skipper Thierry Loret. E la seconda barca Tsaar Peter, dello Yacht Club di San Pietroburgo, skipper Sergey Borodinov. Aggiungendosi al già iscritto Wahpe di Roberto Lauro, portano la flotta degli Swan 60 a tre barche, una regata nella regata.

Mario Girelli iscritto con il Class 40 Patricia II, ha invece comunicato di correre in solitario. Così l’edizione del decennale aggiunge record a record: il maggior numero di iscritti, la prima volta in coppia e la prima volta anche in solitario. E visto il crescente interesse per le navigazioni “solo” anche in Italia, chissà che questa iniziativa segni il futuro della Palermo-Montecarlo.

Leggi anche:

  1. 10 anni di Palermo-Montecarlo
  2. Palermo-Montecarlo: line honour per Esmit Europa 2
  3. Palermo-Montecarlo: Esimit Europa 2 in testa
  4. Partita la Palermo-Montecarlo
  5. Palermo Montecarlo: due settimane al via

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=23449

Scritto da Redazione su ago 17 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab