Home » Altro, News, Sport » DRAGON BOAT: DA DOMANI A DOMENICA I CAMPIONATI MONDIALI I.C.F. A POZNAN

DRAGON BOAT: DA DOMANI A DOMENICA I CAMPIONATI MONDIALI I.C.F. A POZNAN

Tutto è pronto a Poznan (Polonia) per l’edizione 2014 dei Campionati Mondiali di dragon boat organizzati dalla I.C.F. (International Canoe Federation). Da giovedì 28 a domenica 31 agosto ai blocchi di partenza ci saranno 14 Nazioni – Canada, Estonia, Filippine, Francia, Germania, Italia, Polonia, Russia, Stati Uniti, Ucraina, Ungheria, Repubblica Ceca, Romania e Svezia – pronti a sfidarsi all’ultima pagaia sulle distanze dei 200, 500 e 2.000 metri nelle categorie Junior, Senior e Master, maschili, femminile e misto.

La spedizione Azzurra conta 37 atleti (27 uomini e 10 donne) con una significativa rappresentanza di veneti provenienti da due società, la Venice Canoe & Dragon Boat (Michele Fantin, Yu Mei Lin, Andrea Bedin) e la Canottieri Padova (Sergio Lovison, Marco Ghilardi). Alla vigilia fa il punto della situazione e delle prospettive italiane il veneziano Andrea Bedin, selezionatore del dragone azzurro nonché capo trasferta, atleta e timoniere.

«Le prospettive per la grande kermesse iridata di Poznan sono buone – spiega il team leader dell’Italia, nonché presidente del Comitato Regionale Veneto Federcanoa, Andrea Bedin –. Ai precedenti Mondiali di Milano 2012 avevamo conquistato 2 argenti (nella categoria Senior, specialità Open 2.000 e 200 metri, ndr) e 4 bronzi ma anche stavolta, nonostante un numero minore di atleti a disposizione, siamo fiduciosi di raccogliere almeno 5 delle 9 finali a cui partecipiamo e puntiamo.

Le Nazioni presenti vantano tutte una grande tradizione della pagaia, con Russia e Filippine che già a Milano avevano mostrato una marcia in più: noi comunque abbiamo le carte in regola per combattere per le medaglie confortati dalla costante crescita del movimento italiano e dalla presenza gli atleti dei due club che nel 2013 e 2014 hanno dominato i Campionati Italiani. Dai ragazzi mi aspetto la voglia di lottare fino all’ultimo centimetro perché solo così potremo puntare alla vittoria».

Di seguito i nominativi della squadra Nazionale che parteciperà ai Campionati Mondiali di Dragon Boat a Poznan (Polonia): Venice Canoe & Dragon Boat – Michele Fantin, Yu Mei Lin (atleta e tamburino), Andrea Bedin (capo trasferta, tecnico accompagnatore, atleta e timoniere); Canottieri Padova – Sergio Lovison, Marco Ghilardi; Canottieri Ticino Pavia – Roberto Barbieri, Lorenzo Schieroni, Julian Rushaj, Fabio Blandini, Paolo Gatti, Manuel Durante, Riccardo Azzolini, Cristina Tassorelli, Maristela Bordon, Anna Bendiscioli, Pietro Bianchi, Marco Mantovani, Davide Serani Francesca Timi (tamburino), Mario Segagni (timoniere); Canottieri Comunali Albalonga – Marco Russo, Paolo Maisano, Daniele Puddu, Marco Maisano, Eleonora Paglia, Elisabetta Russo, Delia Donati, Cesare Mercuri, Emilio Jacovacci, Mauro Melfa, Vincenzo Martone; Punta Sorresca Sabaudia – Antonio Perdicaro, Stefano Tosi (timoniere); Remiera Toscolano Maderno – Paola Inselvini, Elisa Chimini, Massimo Fontana, Paolo Rosina (tecnico accompagnatore).

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=23606

Scritto da su Ago 27 2014. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab