Home » News, Regate, Sport » Nono Trofeo Sancilio: vince Marbea di Marcello Bellacicca

Nono Trofeo Sancilio: vince Marbea di Marcello Bellacicca

40 imbarcazioni da tutta la provincia per la regata del Circolo della Vela di Molfetta. Vince il nono Trofeo Sancilio, Marbea di Marcello Bellacicca.  Grande soddisfazione per la gara che si è tenuta domenica 21 settembre, nelle acque antistanti il porto di Molfetta. Le ottime condizioni climatiche, con vento regolare da est in fase di partenza,  trasformato poi in Maestrale e in seconda battuta Grecale di 10 nodi, ha consentito a tutte le imbarcazioni di concludere la regata in tempo utile.

Splendido lo spettacolo dalla costa che ha visto i partecipanti utilizzare lo spinnaker ed altre vele colorate per le andature portanti, numerosi sono stati gli atleti del circolo molfettese in gara a cui si sono accompagnate anche le tre imbarcazioni dell’Associazione Compagnia del Mare che hanno vinto il secondo posto nella categoria J24 con “L’Emilio” ed il terzo posto nella categoria E con “Nausicaa”.

Per la prima volta c’è stata la partecipazione congiunta dei due maxiyacht pugliesi, Fetch IV e Buena Vista, che hanno dato spettacolo insieme al trimarano Sapore di Sale.
La regata con partenza alle ore 11.45,  si è corsa in tempo reale e compensato, nella classifica della classe A il primo posto è stato conquistato da  Aqualung di Iaquinta – Carbone, il secondo da Gaia 2 di Anna Fasanella e il terzo da Kaos 2 di Giuseppe Tamborra.  Per la classe B, al primo posto si è classificato il Santarita di Edoardo Silvestri seguito da  Sea Arrow di Enrico Gallo accompagnato in terza posizione da Biribisso Reloaded con Coppola, Di Pierro e Moccia.

Per la classe C: si è classificato al primo posto Volare di Giovanni Nacci, seguito in seconda battuta dall’imbarcazione  Magia di Vincenzo Lerario, al terzo posto Fiordiluna di Ignazio Annese del CRAL Comune Molfetta.  Nella classe D si sono distinti: al primo posto Sapore di Sale di Fabio Di Terlizzi, seguito al secondo e terzo posto da Evasione di  Giacomo Gadaleta e Zorana di Giovanni Tondolo.

Nella classe E, il Fetch IV di Michele Scianatico ha conquistato il primo gradino del podio seguito dal Momas II  di Nicola Summo Nicola e da Nausicaa di Francesco Mastropierro.  Per i J24, la prima posizione è stata conquistata dal Piccolo Diavolo di  Ferdinando Capobianco;  al secondo posto L’Emilio di Francesco Mastropierro,  terzo classificato Lumachia di Marco Attanasio. In classe ORC, al primo posto Marbea di Marcello Bellacicca, seguito da Buena Vista di Luigi Pannarale e Soft di Graziano Giobbe.
Una gara entusiasmante che  si concluderà con la premiazione che si terrà venerdì 26 settembre, alle ore 20 presso la Fabbrica San Domenico, Molfetta.

Gli ottimi successi della regata molfettese si aggiungono ai traguardi conquistati durante la  Regata del Gargano dove il circolo della Vela di Miolfetta ha partecipato con due imbarcazioni:  Buccia di Banana e Morgan.

Nonostante le  condizioni meteo sono state particolarmente impegnative nella seconda tappa in cui numerosi buchi di vento hanno rovesciato più volte le posizioni, Buccia di Banana è arrivata seconda nella categoria Minialtura grazie all’equipaggio composto da: Antonio Totagiancaspro (timoniere), Francesco Ragno, Ross Henderson (Inglese),  Wannes Vercauteren (Belga) e Enzo La Tegola.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=24222

Scritto da su Set 25 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab