Home » News, Regate, Sport » MAPFRE sale a bordo della barca spagnola alla Volvo Ocean Race

MAPFRE sale a bordo della barca spagnola alla Volvo Ocean Race

MAPFRE, la compagnia assicurativa attiva a livello mondiale ha annunciato oggi, a una settimana dal debutto dell’evento, che sarà al fianco del team iberico che partecipa alla Volvo Ocean Race 2014/15. La società, molto conosciuta in ambito velico per il suo supporto al mondo della vela, ha confermato la sponsorizzazione dell’equipaggio guidato dall’olimpionico spagnolo Iker Martínez oggi, venerdì 26 settembre, ossia a una sola settimana dalla Alicante in-port race, primo evento competitivo di questa edizione del giro del mondo a vela.

“Essere il main sponsor di una campagna come questa, rappresenta un’opportunità unica per noi” ha dichiarato il vice presidente di MAPFRE Antonio Núñez. “L’esperienza del team e la qualità dell’equipaggio sono ideali per rappresentare un marchio come quello di MAPFRE nel mondo, li ringraziamo per il loro impegno a partecipare in questa avventura e auguriamo loro buon vento.”

L’annuncio della compagnia, che ha sede nella capitale spagnola Madrid, è stato motivo di grande soddisfazione per il CEO del team spagnolo Pedro Campos, che ha lavorato con MAFRE in diversi altri progetti in passato. “Siamo felici e riconoscenti a MAPFRE perché ha voluto salire a bordo con noi in questa avventura che è la Volvo Ocean Race, in rappresentanza della Spagna. MAPFRE ha aiutato la vela per anni e abbiamo già lavorato con loro in passato su campagne importanti. Faremo sicuramente del nostro meglio per portare MAPFRE e la Spagna il più in alto possibile” ha dichiarato Pedro Campos.

Anche se il team spagnolo ha confermato la sua partecipazione a metà di questo anno, molti osservatori ritengono che l’equipaggio potrà essere molto competitivo nella flotta dei nuovi monotipo Volvo Ocean 65, grazie anche ai due uomini di punta del team Iker Martínez e Xabi Fernández.

L’equipaggio è formato in gran parte da atleti spagnoli ma ne fanno parte anche alcuni velisti di fama internazionale fra cui l’unico brasiliano della Volvo Ocean Race, André Fonseca, e il francese Michel Desjoyeaux, senza dubbio fra i più forti velisti solitari del mondo.

Anche il CEO della Volvo Ocean Race Knut Frostad si è detto felice dell’annuncio dell’ultimo sponsor della flotta, composta come noto da sette team. “E’ un’ottima notizia per la regata, siamo contenti di aggiungere alla nostra grande famiglia di sponsor anche una società come MAPFRE. Sappiamo che si tratta di una compagnia che ama la vela e che ha molti valori in comune con il nostro evento, e che mette le persone al centro di ogni sua attività. Sponsorizza un team molto forte che ha già dimostrato di poter essere molto competitivo in quella che penso sarà una regata molto tirata”.

Leggi anche:

  1. Arriva dalla Spagna la sesta barca della Volvo Ocean Race
  2. La Volvo Ocean Race alla ricerca di reporter molto speciali
  3. SCA annuncia la partecipazione alla prossima edizione della Volvo Ocean Race con un team tutto al femminile
  4. La flotta della Volvo Ocean Race ad Alicante
  5. Mike Sanderson rinuncia alla qualifica della Volvo Ocean Race: operato d’urgenza

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=24256

Scritto da Redazione su set 26 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab