peyrani
Home » News, Regate, Sport » Aperte le iscrizioni alla Barcolana di Trieste

Aperte le iscrizioni alla Barcolana di Trieste

Si aprono oggi, primo ottobre, le iscrizioni alla 46ma edizione della Barcolana di Trieste, la regata velica internazionale con il maggior numero di barche al mondo sulla stessa linea di partenza. In programma il prossimo 12 ottobre, la Barcolana inizia il proprio programma di eventi collaterali venerdì 3 ottobre, con l’avvio di FuoriRegata e Salotto.Vienna@Barcolana, i due eventi a terra che assieme al Villaggio Barcolana (8-12 ottobre, lungo le Rive), sono pronti ad accogliere oltre 300mila persone tra velisti e pubblico, creando il contesto a terra della regata.

Dall’eccezionale presenza dei catamarani Extreme 40 nell’evento Land Rover Extreme 40@Barcolana alle evoluzioni di kitesurf, windsurf e – per la prima volta – degli atleti di wakeboard di Barcolana FUN, alle regate ad armi pari tra Ufo 28, Meteor, 2.4, alla tappa speciale del circuito Este 24 (Barcolana TriEste) fino alla Barcolana Classic e alle regate “young” dedicate agli Optimist: dal 4 all’11 ottobre Trieste si conferma capitale internazionale della vela, offrendo spettacolo e divertimento agli appassionati di questo sport presenti in città in attesa della regata del 12 ottobre.

Confermato il nuovo percorso con arrivo di fronte alla piazza dell’Unità d’Italia (partenza invariata di fronte al lungomare di Barcola, domenica 12 ottobre alle ore 10, nuove coordinate delle Boe) la Barcolana vedrà a Trieste la presenza dei grandi campioni di vela italiani e stranieri, e di tutti gli appassionati di questo sport, perché proprio il mix tra passione e agonismo è l’ingrediente unico di questo evento.

Un evento che da oltre trent’anni è sostenuto da Generali, Main Sponsor della manifestazione. “Disciplina, competizione, internazionalità. Sono queste le caratteristiche dello sport che Generali sostiene, anche attraverso gli atleti che supporta”, ha affermato il Group Director of Communications and Public Affairs di Generali, Simone Bemporad, “la Barcolana a Trieste è tutto questo: una manifestazione che coniuga tradizione e innovazione, coinvolgendo appassionati da tutta Europa che hanno trasformato una festa del mare in un evento di portata internazionale”.

Le iscrizioni alla Barcolana si aprono formalmente oggi (1 ottobre) alle ore 10 nella sede della Società velica di Barcola e Grignano, ma non si parte dal primo iscritto, perché il servizio on line e l’invio, grazie al partner DHL, di oltre 3500 inviti a partecipare agli armatori iscritti alle precedenti edizioni ha fatto sì che siano già oltre 220 i partecipanti alla regata. Merito anche dei bellissimi gadget che verranno donati agli armatori in occasione dell’iscrizione, a partire dalla macchina del caffè (riservata ai primi 1800 iscritti) prodotta da Illy, Indesit e Kimbo, e alla polo SLAM dedicata agli armatori.

“Abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissati”, ha dichiarato il presidente della SVBG Mitja Gialuz, “allungando il periodo di permanenza a Trieste grazie alla crescita degli eventi collegati, ai quali in totale in dieci giorni parteciperanno ben 1800 velisti, ai quali si sommano i 20mila partecipanti attesi alla Barcolana. Dodici regate in mare e oltre 150 eventi a terra caratterizzeranno la 46ma edizione della regata, un vero e proprio lavoro di squadra tra Istituzioni, sponsor, volontari e circoli velici”.

Leggi anche:

  1. DHL EXPRESS APPRODA ALLA BARCOLANA 2014
  2. Ufo 28 Poison alla Barcolana: equipaggio tutto femminile per la ricerca
  3. La Barcolana cambia percorso: arrivo previsto in piazza Trieste
  4. Aperte le iscrizioni alla seconda edizione della JEPSON CUP: la storia della vela torna a Ponza
  5. Aperte le iscrizioni alla seconda edizione della JEPSON CUP

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=24360

Scritto da Redazione su ott 1 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab