Home » News, Regate, Sport » 50X2-50XTUTTI: DOMENICA IL VIA ALLA COSTIERA DI CAORLE

50X2-50XTUTTI: DOMENICA IL VIA ALLA COSTIERA DI CAORLE

CAORLE – C’è aria di attesa per la 50×2-50xtutti del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle, una regata costiera alla prima edizione organizzata in collaborazione con la darsena Marina 4, il patrocinio e contributo di Panathlon, la partnership di Cantina Colli del Soligo, Nautilandia Shop e il patrocinio del Comune di Caorle.

Il debutto è previsto domenica 2 novembre alle ore 9 dal tratto di mare antistante Porto Santa Margherita. Dopo aver tagliato il cancello le imbarcazioni faranno rotta verso Lignano e Grado. Il percorso, a seconda delle condizioni meteo, potrebbe essere accorciato dal Comitato di Regata presieduto da Franco Pappagallo, per dare a tutti i partecipanti la possibilità di completare la regata entro il tramonto.

La 50×2-50xtutti è parte del Campionato Autunnale 2014 CNSM che ha debuttato la scorsa domenica con due belle prove all’insegna del vento di bora, ma è aperta anche a chi desidera misurarsi con l’ultima lunga di stagione. Una quarantina gli equipaggi che hanno già confermato la loro presenza, tra i quali molti dei protagonisti 2014 de La Duecento e La Cinquecento e imbarcazioni alla loro prima esperienza in percorsi fuori dalle boe, che con questa prova si avvicinano alle regate offshore magari in vista di una stagione 2015 all’insegna dell’altura.

In classe X2 tra gli altri al via il bravo Manuel Polo con Sandro Fabbro su 10×10, l’inedita coppia padre-figlio Franco e Federico Daniele con il competitivo FY45 Città di Grisolera NPS System, vincitore della 200×2, Antonio Marra e Antonio Vidale su Alterego, Fabrizio Pigatto e la presidente dello Yacht Club Vicenza Maria Grazia Stimamiglio con il sempreverde Splash, Alessandro Bottecchia e Massimo Vettoretti su William B, Daniele Passoni e Marco Faggin su J Rocket.

Nella più numerosa classe XTutti, oltre ai partecipanti al Campionato Autunnale, una nutrita schiera di new entry, tra i quali Arkanoè, First 40.7 di Roberto Caramel, Cabo da Roca di Nautilandia Shop-Alberto Pagnin, il First 36.7 Alessandra IV di Antibavela e Città di Fiume 2 di Dario Tuchtan, Hadar, Dehler 38 di Mauro Maggio, e Julia, First 47.7 di Andrea Zignin. Tra i recenti protagonisti de La Duecento, non mancheranno Mambo di Fabio Romano, Magica Luce di Patrizia Volpi e il Vismara 45 Margherita di Pietro Burello.

Leggi anche:

  1. ANNULLATA LA REGATA COSTIERA A CAPRI
  2. Domenica 13 aprile a Brindisi la terza prova del Campionato zonale classe Laser
  3. Domenica in acqua per il Campionato Invernale di Vela d’Altura “Città di Bari”
  4. CONSEGNATO IL PATTUGLIATORE “LUIGI DATTILO” ALLA GUARDIA COSTIERA ITALIANA
  5. Circolo Pigonati: domenica continua Invito alla Vela

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=25012

Scritto da Redazione su nov 1 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab